Patto

Turismo, convenzione Atp e Msc Crociere per il trasporto pubblico all’interno dell’area portuale

Nel primo giorno trasportati 5 mila croceristi

Genova. Atp Esercizio ha siglato un contratto di fornitura servizi con MSC Crociere, il gigante del turismo crocieristico che porta a Genova molte delle sue navi e delle sue rotte.

L’accordo prevede che Atp Esercizio svolga un’attività di trasporto dei crocieristi all’interno dell’area portuale, percorrendo in particolare il tratto tra Ponte dei Mille e Ponte Doria. Oggi, nel corso del battesimo del servizio, sono stati impegnati ben 10 mezzi di ultima generazione di proprietà di Atp Esercizio: sono stati trasportati a bordo in totale 5 mila passeggeri tra andata e ritorno. I mezzi sono gli stessi acquistati lo scorso febbraio e utilizzati per le linee del genovesato, dell’entroterra e del Tigullio.

Per l’azienda di Carasco, quello avviato oggi è un servizio che non porta solo immagine e visibilità, ma anche soprattutto una voce positiva al bilancio della società: «L’accordo con MSC per il servizio svolto in area portuale è per noi molto positivo. Un servizio attuato in sinergia con Amt, che conferma la qualità della nostra offerta e la professionalità del personale» – spiega Enzo Sivori, presidente Atp Esercizio.

Quest’oggi è stato Roberto Rolandelli, direttore operativo di Atp a seguire in prima persona la prima giornata di servizio per MSC Crociere: «Tutto ha funzionato nel modo migliore, con piena soddisfazione del committente e soprattutto dei passeggeri, che hanno apprezzato le modalità di trasporto».

Soddisfatto anche Claudio Garbarino, consigliere delegato ai trasporti per la Città Metropolitana: «E’ un altro segno di capacità del servizio pubblico, che riesce a stare sul mercato, spesso e volentieri superando le aziende private. In questo caso ha anche funzionato molto bene il rapporto di collaborazione tra Amt e Atp, fortemente voluto dal sindaco Marco Bucci. Voglio ricordare che in poco meno di due anni abbiamo portato Atp da essere una società con i libri in Tribunale in un’azienda moderna capace di svolgere il proprio servizio per le comunità e nello stesso tempo cogliere al volo occasioni come quella con MSC». In allegato foto e comunicato stampa

Più informazioni