Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trofeo Caravella: tanto equilibrio in campo ed emozioni con Insieme per lo Sport

Ecco un rapido riassunto di come stanno andando i vari tornei

Genova. Entra nel vivo la 33ª edizione del Trofeo Caravella, abbinato al 27° Mini Caravella, uno dei tornei calcistici giovanili più importanti della Liguria a cura del Molassana Boero, nel centro sportivo Cà de Rissi, con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio IV Media Valbisagno, Figc, Lnd, Coni ed Unicef.

Si procederà anche nella serata di oggi, nelle giornate di domani e sabato con le partite dei gironi. Domenica dedicata alle semifinali e lunedì alle finali con premiazioni nel campo a undici a partire dalle ore 16. Sabato giornata dedicata all’entusiasmo dei calciatori nati nel 2013, la più giovane leva del Trofeo Caravella, con torneo e premiazioni.

Nella leva 2002, si stanno distinguendo l’Angelo Baiardo, balzato in testa al girone B grazie alla vittoria maturata ieri per 3-2 contro il Campomorone Sant’Olcese, ed il Ligorna, al comando del girone C dopo il 4-0 rifilato al James. Nel girone A la Rivarolese pareggia sia con il Molassana sia con il Ca de Rissi.

Nella leva 2003 la sfida tra Ligorna e Angelo Baiardo decreterà il vincitore del girone B. Regna l’equilibrio anche nella leva 2004 dove nel pomeriggio di oggi James e Polisportiva Santa Maria prevalgono, sempre per 2-0, rispettivamente su Bogliasco e Ca De Rissi.

A distinguersi nella leva 2005, con 7 punti in 3 partite nel girone C, è il Bogliasco, capace di regolare oggi la Goliardicapolis per 2-0. Due vittorie in altrettante partite (oggi 4-1 contro la Rivarolese) per il Molassana Azzurri nel girone A della leva 2006. Altrettanto, nel girone B, per il Campomorone Sant’Olcese, oggi a segno 2-1 contro Molassana Rossi.

A punteggio pieno, nel girone B della leva 2007, è la Sestrese, oggi vincente 2-1 contro l’Athletic Club Liberi neri. Partenza con il turbo per la Polisoccer nel girone A della leva 2008 con due successi, il secondo stamattina contro Ledakos per 3-2.

I primi tre incontri della leva 2009 del Trofeo Caravella vedono il Serra Riccò spuntarla 4-3 sulla Polisportiva Santa Maria nel girone D in mattinata, il Molassana Boero battere il Ca De Rissi per 2-0 e l’Olimpic Pra’ Pegliese liquidare la Polisoccer  nel girone A.

In corso anche gli incontri, caratterizzati da tanto entusiasmo, per le leve 2010, 2011 e 2012, ciascuna con confronti articolati in quattro gironi.

Massima soddisfazione, da parte del Molassana Boero del presidente Giovanni Franini, per la riuscita della manifestazione Insieme per lo Sport con sfida sul campo a undici tra due squadre capitanate da due stelle: Antonio Masia (vecchia gloria Molassana Boero) e Paolo Tutino (vecchia gloria della Sampdoria) .

“E’ stata una manifestazione all’insegna dell’amicizia e dell’integrazione – dichiara Roberto Manfredi, organizzatore del torneo per la polisportiva Insieme per lo Sport  – Tra gli altri, sono scesi in campo utenti del dipartimento salute mentale, ragazzi con problemi di dipendenze e ragazzi per inserimento sociale: la sfida è finita in parità e tra gli abbracci di tutti i partecipanti”.