Trapianti di fegato al San Martino, Viale e Rosso contro il Pd: "Odg non è loro" - Genova 24
Botta e risposta

Trapianti di fegato al San Martino, Viale e Rosso contro il Pd: “Odg non è loro”

Visita di Sonia Viale al pronto soccorso del San Martino

Genova. “Denunciamo una grave scorrettezza da parte del Pd che tenta di appropriarsi, spacciandolo come proprio, di un ordine del giorno della Commissione II – Sanità ‘per riportare al Policlinico genovese la parte chirurgica-rianimatoria dell’attività di trapianto di fegato ora eseguita al Cà Granda Niguarda di Milano’. Si tratta di un lavoro condiviso all’unanimità da tutti i componenti della Commissione, a seguito dell’audizione degli esperti del settore. Non è un ordine del giorno del Partito Democratico, che, responsabile del peccato originale di aver chiuso il centro trapianti dell’Ospedale Policlinico San Martino, ora tenta invano di ergersi a paladino della sua riapertura. Ma le bugie hanno le gambe corte”.

Lo affermano in una nota l’assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale e il presidente della Commissione II Sanità Matteo Rosso riferendosi al comunicato stampa diramato in mattinata dal Partito Democratico.

Viale e Rosso aggiungono: “Se il Pd pensa in questo modo di far dimenticare ai liguri le sue pesanti responsabilità, ha decisamente sbagliato metodo. La sanità è una cosa seria, che non deve essere strumentalizzata da una parte politica in modo così scorretto. Questa è una brutta pagina della politica regionale”.

Più informazioni
leggi anche
San Martino ospedale pronto soccorso codice rosso sanità policlinico
Sanità
Riportare il trapianto di fegato al San Martino, approvata all’unanimità mozione Pd in Regione