Strage in Sri Lanka: in duecento in piazza per dire no al terrorismo - Genova 24
A de ferrari

Strage in Sri Lanka: in duecento in piazza per dire no al terrorismo

La manifestazione organizzata dalla comunità cingalese

Genova. Circa duecento persone hanno partecipato questa sera in piazza De Ferrari alla fiaccolata in solidarietà alle vittime dell’attentato terroristico di Pasqua in Sri Lanka.

La comunità cingalese si è stretta in una lunga e sentita preghiera multriculturale che abbracciato fedi diverse: erano presenti tra gli altri il parroco di Carignano, un esponente del tempio buddhista di Genova e l’imam genovese Salah Hussein.

Tanti anche i genovesi che si uniti alla preghiera. Tra i cartelli esposti si leggeva “Pray for Sri Lanka”, “Salviamo vite innocenti” e “Sconfiggeremo l’estremismo”.

Più informazioni