Ancheu

Sopraelevata, l’invasione dei mezzi pesanti continua. Diversi tir “clandestini” fin dal primo mattino

Entro fine mese arriveranno i limitatori, ma nel frattempo...

Genova. Continua l’invasione di mezzi pesanti sulla sopraelevata, che sfrecciano sulla Aldo Moro incuranti del divieto di transito e in barba alle lamentele dei cittadini.

Numerose le segnalazioni anche questa mattina, fina dalle prime luci dell’alba: come si vede nella foto, imperdibile per i collezionisti di “tir clandestini”, oggi è il turno della bisarca con ruspa. Ma in precedenza è stata ‘avvistata’ una motrice con tanto di container.

La sopraelevata dovrebbe essere una “strada chiusa” per i camion, e sono in molti tra i genovesi a temere per l’incolumità di chi transita in contemporanea, sia per eventuali danni che il peso dei questi bestioni potrebbe portare alla struttura. Struttura che inizia ad avere una certa età, inaugurata nel 1965, e che ogni giorno garantisce la circolazione di migliaia di vetture.

I casi oramai non si contano più, mentre si è in attesa dei provvedimenti della civica amministrazione, che ha promesso, entro fine mese, di posizione i limitatori sugli ingressi dell’infrastruttura. Che questi, quindi, siano gli ultimi?

leggi anche
  • Ogni giorno
    Ancora un autoarticolato in sopraelevata, ma stavolta interviene la polizia municipale
  • E questo?
    Far west sopraelevata, arriva anche l’autotreno. Le segnalazioni di tir sono all’ordine del giorno
  • Ogni giorno
    Ancora un tir in Sopraelevata, Balleari: “Entro fine mese i nuovi limitatori”
  • Trasgressore
    Genova: ancora un autoarticolato in sopraelevata
  • Non ci mancheranno
    Sopraelevata, chiusure notturne degli accessi per installare i limitatori di sagoma. Tutti i dettagli