Serie C: la Autorev sconfigge Carcare e Santa Cecilia rafforza il secondo posto
Volley femminile

Serie C: la Autorev sconfigge Carcare e Santa Sabina rafforza il secondo postorisultati

Il campionato di Serie C è alle battute finali e decisive: Santa Sabina rafforza il piazzamento alle spalle delle spezzine

Normac Avb Genova – Serteco Volley School

Genova. Cinque turni al termine del campionato di Serie C di pallavolo femminile. Con la ventunesima giornata la Autorev viaggia a dieci punti di vantaggio sulle rivali e si porta decisa verso la Serie B2.

Le spezzine allenate da Marco Damiani hanno avuto la meglio sulla Acqua minerale di Calizzano Carcare. Le valbormidesi di Marco Dagna sono così terze, a quattro punti dal Santa Sabina. Proprio le genovesi hanno allungato il loro vantaggio, vincendo in tre set sulla Tigullio volley project. Le biancoblù di Marco Ferloni salgono così a +4 sulle dirette rivali.

Due punti alle spalle di Carcare viaggiano Admo e Volare, che nutrono ancora flebili speranze di agganciare la seconda piazza. La Admo sabato sera ha battuto per 3-1 la Grafiche Amadeo Sanremo, agganciando così a 42 punti la Volare volley, che ha vinto solo al tie break contro il Volley Genova.

In coda rimane la Gabbiano volley Andora, che sabato sera ha lotta contro la Maurina Strescino, anche in quest’occasione senza raccogliere set e punti. Le imperiesi possono così avvicinaris alla Virtus Sestri, terzultima. Le sestresi hanno ceduto alla Lunezia solo al tie break, coinquistando un punto che potrebbe rivelarsi decisivo.

C’è da completare il quadro della serie con le situazioni di centro classifica. A Cogoleto l’Albenga di Valentina Pezzillo ha piegato la squadra di casa in quattro set.

L’attesa per i verdetti definitivi è agli sgoccioli. Nel prossimo turno la Admo sarà a Carcare per una sfida che vale il terzo posto e le speranze di secondo. La Autorev sarà a Lunezia, mentre il Santa Sabina andrà in trasferyta a Sanremo.