Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C: Autorev promossa, sfida per il secondo posto in Serie B2 risultati

Primo team promosso in Serie B2: le spezzine viaggiano con quattordici punti sulla terza, la matematica le premia.Santa Sabina seconda

Genova. Giornata numero ventidue per il campionato femminile di pallavolo di Serie C. La Autorev Centro volley Spezia ha conquistato la certezza matematica della promozione in Serie B2, con quattro turni di anticipo sulla fine del girone unico.

La capolista ha giocato domenica pomeriggio a Sarzana. Il derby con le vicine di quartiere si è concluso in tre set, alcuni anche molto combattuti,

I posti in Serie B2, tuttavia, sono due. Le spezzine hanno conquistato il primo, ma il secondo rimane conteso. Tutti i favori sono per il Santa Sabina: le ragazze di Marco Ferloni occupano la seconda posizione e domenica hanno vinto per 3-0 in casa del Sanremo, tenendo a quattro punti di distacco Carcare. Le valbormidesi, pur tenendo il ritmo con la vittoria per 3-0 contro la Admo volley, che di fatto chiude qui le sue speranze di rimonta in classifica, si trovano a dover colmare un margine non breve.

In zona retrocessione tutto è più complicato. Sicura di tornare in Serie D la Gabbiano volley Andora, le sorti dei team oggi in Serie B2 decideranno il rischio per le altre compagini. Albenga e Maurina Strescino hanno entrambe vinto in questo turno, smuovendo un po’ le acque. Il KO della Virtus ad Albenga ha comportato il sorpasso delle imperiesi, che a loro volta si sono imposte sul Cogoleto volley, ora braccato da vicino dalle ingaune. La sfida salvezza, comunque, non dovrebbe estendersi oltre la Maurina Strescino. La Gabbiano, sempre a un punto, ha ceduto sabato pomeriggio contro il Volley Genova Vgp per tre set a zero.

Sconfitta al tie break per la Volare, che lascia terreno a Carcare e chiude di fatto qui il suo campionato. A Santa Margherita Ligure la Tigullio prima va in vantaggio, poi rimonta un set, infine vince il tie break per 15-13.

Ora l’attesa è per il match che potrebbe riaprire il campionato. Sabato alle 18.00 a Genova, in via Cagliari, il Santa Sabina ospiterà Carcare. Solo la vittoria delle ospiti potrà cambiare le sorti della zona promozione.