Sant'Ilario, dopo le botte le minacce di morte col coltello in mano. Arrestato dai carabinieri - Genova 24
Violenza di genere

Sant’Ilario, dopo le botte le minacce di morte col coltello in mano. Arrestato dai carabinieri

La vittima ha chiesto aiuto ai vicini

coltello

Genova. Ancora un litigio, ancora minacce, ancora violenza. Ma il vaso era colmo, e bisognava spezzare quella catena di follia: per questo motivo la scorsa notte una donna, 40 enne residente a Sant’Ilario ha chiesto aiuto ai vicini di casa, che hanno allertato i carabinieri.

Il fidanzato, infatti, era fuori di sè, complice l’alcool e l’aveva appena minacciata di morte con un grosso coltello da cucina, dopo averla percossa. I militari hanno quindi arrestato l’uomo: in passato si erano verificati altri episodi, anche se la vittima non aveva mai sporto denuncia.

La donna, invece, è stata accompagnata ad un pronto soccorso cittadino dove è stata assistita e medicata: le ferite sono stata giudicate guaribili in 5 giorni, ed è stata informata della possibilità di rivolgersi ad un centro anti violenza.