Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ruote nella Storia, a Torriglia brillano 55 “vecchiette” dall’AC Genova

Prima tappa nazionale del circuito

Torriglia. Cinquantacinque auto storiche, domenica 31 marzo, si sono ritrovate davanti alla sede dell’Automobile Club Genova per la prima tappa nazionale di Ruote nella Storia, l’evento promosso da Aci Storico. Dopo il tradizionale incontro e la colazione, i 55 equipaggi hanno preso la strada in direzione Doria, Creto e Torriglia.

Nella patria del Canestrello, accolti dal vicesindaco Raffaella Musante, i partecipanti godono della sosta per il pranzo con esposizione delle vetture, che possono essere così ammirate dagli appassionati. Quindi la visita di Torriglia e l’inevitabile assaggio del pregiato canestrello.

Torriglia, in provincia di Genova, è un comune situato in zona collinare ai piedi del monte Prelà (1.406 metri), in uno spartiacque comprendente le valli dei fiumi Trebbia e Scrivia e il bacino del lago del Brugneto, a breve distanza dal passo della Scoffera (674 metri), che collega le valli Scrivia e Bisagno.

“È una bella occasione di promozione della nostra Genova e del bellissimo entroterra – afferma Susanna Marotta, direttore dell’Automobile Club Genova -. Abbiamo organizzato questo evento in poco più di un mese e i numeri sono davvero eccezionali. Siamo molto contenti e sono certa che gli equipaggi apprezzeranno questo nostro itinerario”.

Alla partenza anche il presidente del Municipio Medio Levante, Francesco Vesco. “La capacità dell’Ac Genova è ormai riconosciuta – spiega – e per noi queste sono occasioni davvero preziose per promuovere la nostra città e per far vivere il nostro Municipio che ha potuto ammirare in questa soleggiata domenica una bellissima carovana di bellissime auto storiche”.