Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rolli Days, anteprima in val Polcevera il 3 maggio, ecco i “magnifici” 31 aperti alle visite

Aperte anche le ville di Cornigliano e Sampierdarena. Prevista anche una degustazione sull'olio a Palazzo Tobia Pallavicino

Più informazioni su

Genova. Tornano i Rolli Days e in questa edizione vivranno un’anteprima in val Polcevera il 3 maggio con la possibilità di visitare l’abbazia di San Nicolò del Boschetto e la chiesa di San Bartolomeo della Certosa. Dal 4 al 5 maggio riaprono le porte di 31 palazzi dell’aristocrazia genovese, che dal 2006 sono patrimonio dell’Umanità Unesco. Sarà quindi possibile visitare gratuitamente molti dei palazzi che Rubens definì un esempio di bellezza e magnificenza per tutta Europa. Non solo palazzi del centro, ma anche ville a Cornigliano e Sampierdarena (l’elenco è su visitgenoa.it).

Come ogni anno, la visita alle strutture aperte per i Rolli Days sarà facilitata dalla presenza di divulgatori scientifici volontari, che illustreranno le storie di arte, cultura e vicende genovesi che sono racchiuse tra le mura degli antichi palazzi.

Per conoscere meglio i Palazzi dei Rolli saranno inoltre disponibili le visite guidate condotte dalle guide turistiche abilitate, acquistabili anche online sul sito visitgenoa.it. Anche per questa edizione sono disponibili visite guidate riservate a persone con disabilità e a persone sorde, in Lis.

Sabato 4 e domenica 5 maggio saranno aperti dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso 18.30) questi palazzi:

Palazzo Antonio Doria poi Spinola – Largo Lanfranco 1– interni visitabili
Palazzo Giorgio Spinola – Sal. S. Caterina 4 – atrio visitabile
Palazzo Tommaso Spinola – Sal. S. Caterina 3 – atrio visitabile
Palazzo Pantaleo Spinola – Via Garibaldi 2 – interni visitabili
Palazzo Franco Lercari (Parodi) – Via Garibaldi 3 – interni visitabili
Palazzo Tobia Pallavicino – Via Garibaldi 4 – interni visitabili
Palazzo Angelo Giovanni Spinola – Via Garibaldi 5 – atrio visitabile
Palazzo G.Battista Spinola – Via Garibaldi 6 – atrio visitabile
Palazzo Nicolosio Lomellino – Via Garibaldi 7 –visite guidate agli interni e al giardino segreto a tariffa ridotta
Palazzo Nicolò Grimaldi (Musei di Strada Nuova – Palazzo Tursi) – Via Garibaldi 9 – interni visitabili
Palazzo Ridolfo Maria e Gio Francesco I Brignole Sale (Musei di Strada Nuova – Palazzo Rosso) – Via Garibaldi 18 interni visitabili Orario: sabato e domenica 10 – 19. Ingresso ogni 40 minuti per gruppi di 20 persone. Su prenotazione presso il Bookshop di via Garibaldi
Palazzo Luca Grimaldi (Musei di Strada Nuova – Palazzo Bianco) – Via Garibaldi 11 – interni visitabili ore 10 – 19.
Palazzo G. Grimaldi (Palazzo della Meridiana) – Salita San Francesco 4
Atrio e Salone del Colonnato visitabili dalle ore 10 alle ore 19 con Ingresso Libero
Salone del Cambiaso visitabile dalle 12 alle 19 con biglietto € 3.
Mostra “Caravaggio e i Genovesi” dalle 10 alle 19 con biglietto d’ingresso ridotto € 8.
Possibilità di visitare il Salone del Cambiaso e la Mostra Caravaggio e i Genovesi con un biglietto cumulativo a € 10.
Palazzo Gio Carlo Brignole (Durazzo) – Piazza della Meridiana 2 – interni visitabili
Palazzo Stefano Lomellini (Palazzo Doria Lamba) – Via Cairoli 18 – atrio visitabile
Palazzo Gio Francesco Balbi – Via Balbi 2 – interni visitabili
Palazzo G. e P. Balbi (Università degli Studi di Genova) – Via Balbi 4 – interni visitabili
Palazzo dell’Università (ex collegio dei Gesuiti – Università degli Studi di Genova) – Via Balbi 5 – interni e Orto Botanico visitabili
Palazzo Stefano Balbi (Museo di Palazzo Reale) – Via Balbi 10 – interni visitabili
Ingresso libero – orari sabato e domenica 13.30-19.00
Palazzo Cesare Durazzo – Via del Campo 12- interni visitabili
Palazzo Centurione (Pitto) – Via del Campo 1- interni visitabili
Palazzo F. Grimaldi (Galleria Nazionale Palazzo Spinola) – Piazza Pellicceria 1 – interni visitabili
Ingresso libero – orari sabato 8.30-19.30 – domenica 13.30-19.30
Palazzo Nicola Grimaldi – Vico San Luca 2 – interni visitabili
Palazzo Ambrogio Di Negro – Via San Luca 2 – interni visitabili
Palazzo De Marini Croce – Piazza De Marini, 1 – atrio visitabile
Palazzo Gio Vincenzo Imperiale – Piazza Campetto 8 – interni visitabili,
La visita comprende la mostra “La Gerusalemme Liberata e il ritorno di Gio. Vincenzo Imperiale”
Ingresso 3 euro con visita guidata
Palazzo Sauli De Mari (del Melograno) – Piazza Campetto 2 – interni visitabili (OVS)
Palazzo Doria Carcassi – Via D. Chiossone 10 (Fondazione Carige) – interni visitabili
Palazzo Cattaneo della Volta – Piazza Cattaneo 26 – interni visitabili (con guide turistiche)
Palazzo Franzone Spinola – Via Luccoli 23 – interni visitabili (con guide turistiche)
Palazzo De Franchi – Piazza della Posta Vecchia 2 (con guide turistiche)

L’assessorato al Turismo, commercio e artigianato ha organizzato per sabato 4 e domenica 5 maggio alle 16 una degustazione a Palazzo Tobia Pallavicino. Si tratta di una conversazione con tasting guidato dal titolo: “Olio oro mediterraneo. Un’esperienza culturale e turistica“, in collaborazione con Ligucibario e il Consorzio di tutela dell’olio extravergine Dop riviera ligure, nell’ambito di “gustincontro” con Umberto Curti.
Ogni evento avrà una durata di circa un’ora e mezzo. È prevista un’edizione in inglese per i turisti anglofoni.