Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Promozione girone B: pesanti squalifiche per il Campomorone Sant’Olcese risultati

Sei giornate di stop a Gianluca Gattulli ed Andrea Re, cinque a Filippo Musso, una ad Alessandro Cappellano ed Edoardo Perdelli

Campomorone. Il giudice sportivo ha sanzionato dodici calciatori, un allenatore, un massaggiatore, due dirigenti e cinque società del girone B di Promozione.

Gianluca Gattulli (Campomorone Sant’Olcese) è stato squalificato per sei gare perché “dopo il fischio finale, in concorso con altri compagni di squadra non identificati a causa della confusione venutasi a creare, accerchiava il direttore di gara e lo attingeva con due spinte di lieve entità, che gli provocavano leggeri spostamenti, ma senza conseguenze lesive. Contemporaneamente gli rivolgeva espressioni ingiuriose e minacciose (sanzione aggravata per il concorso di altre persone nell’occasione dei fatti)”.

Andrea Re (Campomorone Sant’Olcese) dovrà saltare le prossime sei partite perché “a fine gara, raggiungeva il direttore di gara nel tunnel degli spogliatoi e gli sputava contro per due volte, colpendolo alla mano destra ed al collo e rivolgendogli, nel contempo, frasi ingiuriose e minacciose”.

Filippo Musso (Campomorone Sant’Olcese) è stato fermato per cinque turni: uno per la decima ammonizione e quattro perché “dopo il fischio finale, in concorso con altri compagni di squadra non identificati a causa della confusione venutasi a creare, accerchiava il direttore di gara e lo insultava pesantemente; successivamente nel tunnel degli spogliatoi e fino al suo termine, rivolgeva ripetute espressioni irriguardose nei confronti di un assistente arbitrale”.

Matteo Aprile ed Alessandro Foppiano (Golfo Paradiso) sono stati fermati per due giornate.

Nicolò Barabino (Burlando), Alessandro Cappellano, Edoardo Perdelli (Campomorone Sant’Olcese), Riccardo Costa (Cadimare), Raffaele Giordano (Forza e Coraggio), Federico Roi (Golfo Paradiso) e Saverio Di Carlo (Rivasamba) dovranno saltare la prossima partita.

Roberto Ribolini, allenatore del Cadimare, è stato squalificato fino al 18 aprile perché “non in distinta, al termine del primo tempo, entrava nello spogliatoio della propria società, venendo, peraltro, identificato dal direttore di gara”.

Umberto Zuckermann, massaggiatore del Campomorone Sant’Olcese, è stato squalificato fino al 25 aprile.

Jacopo Lupi, dirigente del Canaletto Sepor, è stato inibito fino al 9 maggio perché “trovandosi all’interno del rettangolo di gioco, in occasione di un calcio di rigore a sfavore, rivolgeva al direttore di gara espressioni irriguardose ed ingiuriose; al termine della gara, con le squadre ancora sul terreno di gioco, faceva aprire il cancello che separa il terreno di gioco dal pubblico, consentendo l’ingresso in campo di propri calciatori non presenti in distinta”.

Sergio Leoncini, dirigente del Campomorone Sant’Olcese, è stato inibito fino al 18 aprile.

Ammenda di 300 euro al Canaletto Sepor “per il comportamento tenuto dal proprio dirigente addetto all’arbitro, durante la gara ed al termine della stessa; per il comportamento di un proprio sostenitore, indossante la divisa sociale, che, al 30′ del secondo tempo, interrompeva una chiara occasione offensiva per la squadra avversaria, lanciando un pallone sul terreno di gioco; per il comportamento di altri sostenitori che ingiuriavano il direttore di gara; per scarsa manutenzione dello spogliatoio della terna, presentando lo stesso lo sciacquone del Wc rotto (sanzione aggravata per il fatto commesso dal predetto sostenitore, che sostanziava un comportamento gravemente scorretto ed antisportivo)”.

Il Campomorone Sant’Olcese è stato multato di 125 euro “per il comportamento dei propri sostenitori che, per la parte finale del primo tempo e per tutto il secondo tempo, rivolgevano al direttore di gara ed alla terna ripetute frasi ingiuriose ed altre irriguardose di stampo sessista nei confronti di un assistente arbitrale”.

Ammenda di 75 euro alla Burlando “per il comportamento dei propri sostenitori che, per circa 10′ nel corso del secondo tempo, rivolgevano espressioni ingiuriose ed irriguardose, sia al direttore di gara, sia alla terna nel complesso”.

Il Cadimare dovrà pagare 75 euro “per aver consentito, al termine del primo tempo, l’ingresso nel proprio spogliatoio ad un tesserato non in distinta”.

Il Colli Ortonovo è stato multato di 75 euro “per aver consentito, al termine del primo tempo, l’ingresso nell’area riservata ad un tesserato della squadra ospite non presente in distinta”.

La classifica marcatori dopo 28 giornate:

25 reti: Gandolfo (Real Fieschi)

19 reti: Costa (Canaletto Sepor)

17 reti: Massaro (Golfo Paradiso)

14 reti: Pannone (Don Bosco Spezia), Raiola (Little Club G. Mora)

13 reti: Marasco (Rivasamba)

12 reti: Incerti (Goliardicapolis)

11 reti: Maggiore (Cadimare), Curabba (Campomorone Sant’Olcese), Grosso (Athletic Club Liberi)

10 reti: S. Cagliani, Del Vecchio (Athletic Club Liberi)

9 reti: Sighieri (Goliardicapolis), Monticone (Goliardicapolis/Golfo Paradiso)

8 reti: Fontana (Rivasamba), Gaspari (Athletic Club Liberi), Campagni (Forza e Coraggio), Gatto (Goliardicapolis), Ruffino (Real Fieschi)

7 reti: Pesare, G. Esposito (Forza e Coraggio), Ilardo (Athletic Club Liberi), Rosati (Colli Ortonovo), Lessona (Real Fieschi), Paterno (Rivasamba), Carrubba (Borzoli), Dapelo (Burlando), Ferdani (Don Bosco Spezia), Dell’Ovo (Cadimare)

6 reti: Seb. Agrifogli (Cadimare), Cuccolo (Forza e Coraggio), D. Galluccio (Campomorone Sant’Olcese), L. Corallo (Little Club G. Mora)

5 reti: Ferrando (Goliardicapolis), Leonini (Magra Azzurri), Manfredi, Verona, Panico (Colli Ortonovo), P. Oneto (Casarza Ligure), Ronconi (Real Fieschi)

4 reti: Goldoni (Magra Azzurri), Di Pietro (Athletic Club Liberi), Vergari (Little Club G. Mora), Siciliano (Goliardicapolis), N. D’Amelio (Casarza Ligure), Asimi, Cuneo (Real Fieschi), Alvisi, Lunghi (Cadimare), Aprile, Battaglia Busacca (Golfo Paradiso), M. Valletta, Ibba, Bertocchi (Don Bosco Spezia)

3 reti: Poli (Canaletto Sepor), Latin (Rivasamba), Nicolini (Don Bosco Spezia), Vacchino (Colli Ortonovo), Gattulli, Fabris, Minardi (Campomorone Sant’Olcese), Pagano, Arrighetti (Athletic Club Liberi), Barbieri (Casarza Ligure), Mozzachiodi, Di Muri (Cadimare), M. Arlandini, Owusu Ansah (Goliardicapolis), Salamina, Casassa, Atzeni (Magra Azzurri), Esibiti (Borzoli)

2 reti: E. Lorenzini (Colli Ortonovo), Dodero (Athletic Club Liberi), Celeri, Pane (Real Fieschi), Bertagna, Galassi, Flagiello (Don Bosco Spezia), Sanni, Torlione, Rusconi, Nardo, De Mattei, Vignolo, De Vecchi (Little Club G. Mora), Desogus, Russo (Cadimare), Busi, Porro, Vottero, Cilia, Scarpino (Rivasamba), Mendez, Ferrero (Borzoli), Rotela Pena (Burlando), Grezzi (Casarza Ligure), Becci, Dascanio, Caneri, Simone (Canaletto Sepor), M. Bacigalupo (Golfo Paradiso), Bevegni, Trabacca, Salas Mendoza (Campomorone Sant’Olcese), Romiti, Bettoni (Magra Azzurri), J. Conti (Forza e Coraggio)

1 rete: Zapelli, Tuvo, Salano, Sanna, Capalbo (Rivasamba), Santunione, N. Buffoni, A. Sarti, Valentini, Antonelli, Morettini, Benassi, M. Conti (Magra Azzurri), Selva, Carluccio, Tazzer, Maura, Bozzo (Golfo Paradiso), Liguori (Little Club G. Mora), Giordano, Cagetti, Drovandi, Amorfini (Forza e Coraggio), De Martini, Manzi (Goliardicapolis), Venturotti, Selimi (Don Bosco Spezia), G. Garbarino, J. Conti, Coldani, Fed. Bacigalupo (Real Fieschi), Boggio, Ponte, Giannini, Marozzi, Fazio (Canaletto Sepor), Lesi, Fiocchi, A. D’Imporzano, Crafa (Cadimare), Carboni, Cimieri, Bucchieri, Chiapperini, Sambou, Scarfò, Pelle, Messuri (Burlando), Vitellaro, Sciutto, D’Ambroso, Chiappori, Fedri (Borzoli), Arnulfo, Zazzeri (Athletic Club Liberi), Torre, Cappellano, Bruzzone (Campomorone Sant’Olcese), Ceccarelli, N. Cucurnia, Ninotti (Colli Ortonovo), Pimentel, Botti, Mastrogiovanni, Iurato, Daidone (Casarza Ligure)

Autoreti: 1 Valentini, Scarpino (pro Cadimare)