Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Prandelli: “Onorare la maglia e fare gruppo: questo deve essere il primo pensiero” risultati

Il mister rossoblù fa anche i complimenti all'Inter: "Hanno fatto una partita perfetta"

Genova. Onorare la maglia. Questo deve essere il primo pensiero dei giocatori del Genoa alla ripresa degli allenamenti e sino alla fine del campionato, dopo la bruttissima sconfitta contro l’Inter. Il mister è apparso abbastanza scoraggiato, pur nella sua consueta pacatezza e sottolineando i meriti della squadra di Spalletti: “Quando perdi una partita così, devi dare merito a una squadra che non ha sbagliato niente. Loro sono stati perfetti, noi in balia di questa situazione, non abbiamo avuto la capacità di aggredire nei tempi giusti”. A tagliare le gambe al Genoa l’espulsione di Romero alla fine del primo tempo.

La battaglia per la salvezza è una bagarre da cui il Genoa non deve considerarsi fuori: “Bisogna mettere energie solo per la maglia – ribadisce Spalletti – i giocatori devono fare più gruppo, chi gioca e chi non gioca deve portare in salvo questa squadra”.

Il mostruoso possesso palla dell’Inter, superiore al 70%, i pochissimi errori, tutto ha contribuito alla brutta figura del Genoa: “Non hanno sbagliato un passaggio, i tempi, le giocate, noi non riuscivamo nemmeno ad accorciare. Dovevamo fare ancora più quadrato”.

Secondo Prandelli comunque la squadra ha la forza per reagire: “L’errore è guardare gli altri, bisogna tirare fuori il meglio di questa squadra”. Il mister si dice preoccupato, ma di una preoccupazione che “ti fa preparare le partite in maniera diversa”. Intanto continuano le difficoltà a creare occasioni da rete: “Potrei dire di avere già la soluzione – spiega Prandelli – sicuramente dobbiamo cambiare qualcosa visto che non riusciamo neanche a ripartire”.