Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ponte Morandi, dopo la falsa partenza causa vento oggi lo smontaggio della pila 5. C’è il progetto definitivo del primo plinto

Proseguono le operazioni di smantellamento sul versante ovest

Più informazioni su

Genova. Per la prima volta sul sito della struttura commissariale è comparso un documento relativo alla ricostruzione del viadotto Polcevera dove si legge “progetto esecutivo di secondo livello”. Un giorno dopo l’ottavo mese dal disastro, ecco il piano per la realizzazione delle fondamenta della pila 6, la prima che sarà issata, e che davvero potrà essere considerata una “prima pietra”.

Nei giorni scorsi sono state fatte le prove sul cosiddetto “palo pilota”, le uniche operazioni consentite prima che arrivassero tutti i via libera necessari al progetto esecutivo. Ora invece saranno costruite le palificazioni vere e proprie. Attenzione, con palificazioni si intende non la struttura che sorreggerà il ponte ma quella in parte interrata che fungerà da perno per la pila.

In giornata – ma nel pomeriggio – si attende la ripresa delle operazioni dello smontaggio della pila 5, sempre sul versante ovest dei cantieri. Ieri lo stop imposto per “pioggia e vento”, forse previsti più intensi di quanto non si siano poi davvero verificati. Oggi il vento soffiava nuovamente oltre gli 11 nodi, potenza limite per compiere le operazioni in sicurezza, dovrebbe calare dopo le 14 quando si riprenderà con il taglio dei pilastri di supporto e il sollevamento dell’impalcato sovrastante.

Pronto e nelle mani del commissario Marco Bucci, da oggi, anche il progetto esecutivo generale per il ponte (di primo livello) pubblicato sul sito della struttura commissariale. E stamani a palazzo Tursi la commissione consiliare dedicata alla situazione del commercio nei quartieri interessati dal crollo. Si farà il punto su aiuti, indennizzi, già arrivati e programmati.