Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Iren Genova Quinto si arrende alla Roma risultati

Playout o salvezza diretta? La partita con Catania sarà decisiva

Genova. Decisamente non sorride all’Iren Genova Quinto la 24ª giornata del campionato di serie A1: alle Piscine di Albaro la Roma Nuoto vince 7-6; tuttavia il risultato non rispecchia fedelmente l’andamento della gara che ha visto i locali rientrare in partita solamente nel finale.

La sblocca Brambilla Di Civesio dopo 4’26”. Immediato il pareggio di De Robertis, poi Spione porta avanti gli ospiti. Nel secondo tempo va a segno solamente Innocenzi, dopo 2’24”.

Terza frazione favorevole ai locali, che accorciano grazie alle reti di Mugnaini e Lindhout, intervallate dalla marcatura di Innocenzi: Quinto a meno 1.

In avvio di quarto tempo la Roma sferra l’allungo decisivo e fa centro con Camilleri, autore di una tripletta: risultato sul 3 a 7 quando mancano 5’13” da giocare.

Nel finale di gara il Quinto ci prova e con tre reti nel giro di 1’11”, segnate due da Gitto e una da Vavic, si riporta sotto. Ma negli ultimi 2’09” non si segna più e i 3 punti vanno alla Roma.

Sabato 11 maggio i genovesi affronteranno la gara in casa del Catania, che sarà determinante per capire se dovranno disputare o meno i playout. Ora il Quinto è ottavo con 28 punti, appaiato a Lazio e Savona.

“Stiamo attraversando un periodo in cui siamo meno brillanti – commenta il tecnico Gabriele Luccianti -. È un momento dove le cose non ci girano benissimo. Sapevamo come ci avrebbe messo in difficoltà la Roma, eppure non siamo riusciti ad arginarla. La rimonta finale lascia il tempo che trova, dimostra solo che avevamo i numeri per fare bene e invece siamo andati sotto. Ci serva da lezione, a Catania sarà decisiva perché poi chiuderemo con il Recco e non credo proprio che andremo a punti”.

Il tabellino:
Iren Genova Quinto – Roma Nuoto 6-7
(Parziali: 1-2 0-1 2-1 3-3)
Iren Genova Quinto: P. Pellegrini, B. Paunovic, N. Vavic 1, M. Mugnaini 1, F. Brambilla Di Civesio 1, R. Lindhout 1, F. Gavazzi, T. Bielik, G. Boero, L. Bittarello, M. Gitto 2, A. Amelio, R. Pellerano. All. Luccianti.
Roma Nuoto: F. De Michelis, M. Ciotti, L. De Santis, F. Faraglia, J. Camilleri 1, M. Spione 1, S. Camilleri 2, V. Paskovic, M. Lapenna, M. De Robertis 1, R. Africano, C. Innocenzi 2, G. Maiolatesi. All. Gatto
Arbitri: Calabrò e Frauenfelder.
Note. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Espulso per proteste Lapenna nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Quinto 2 su 6, Roma 1 su 5 più 1 rigore segnato.

Foto Paolo Zeggio