Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Praese è sempre più vicina alla Promozione risultati

Rizzo (Rapid Nozarego) mette a segno una tripletta. Doppiette per Rossi, Donati, Stradi, Parisi e Macaj.

Genova. La Praese travolge (6-1) l’Olimpic Pra’ Pegliese e a tre giornate dal termine, con nove punti ancora a disposizione, ha un vantaggio di sei lunghezze sulla Superba.

Le reti della capolista sono di Rossi (doppietta), Perego, Morando, Cisternino Palagano e Zirafa.

La Superba, in goal con Donati (doppietta), Minnelli e Cannizzaro, vince sul terreno della Cogornese. Se il campionatzo fosse finito oggi Ferraro e compagni sarebbero in finale play off, saltando la semifinale, avendo ben dieci punti di vantaggio sulla stessa Cogornese (quinta in classifica).

Il Bargagli di mister Luca Cappanera, sotto di due reti  (doppietta di Stradi) sul terreno del Marassi, si porta sul parziale di 3-2 a suo favore grazie a Trocino, Oddone ed una autorete di Stradi. Quando tutto lascia pensare che i giochi siano finiti, ci pensa (in pieno extra time) Bartolucci, a realizzare la rete del pareggio , che consente a Ghiglia e compagni, terzi in classifica con 54 punti di mantenere un vantaggio di otto lunghezze sul Bargagli.

Termina in pareggio (1-1) l’incontro tra Cogoleto e Torriglia. I granata, in vantaggio con Romei, vengono raggiunti da Costantino.

Il Multedo, grazie alla doppietta di Parisi, supera l’Anpi Casassa, in goal con Vio. Per Bonadio e compagni si tratta del nono successo in campionato.

Il Rapid Nozarego si allontana dai play out, rifilando 5 reti (tripletta di Rizzo e doppietta di Macaj) alla Genovese Boccadasse.

La  Cella fatica più del previsto (2-1) per venire a capo della resistenza del BorgoRapallo, che a dispetto dei soli quattro punti in classifica, sta onorando il campionato con prestazioni dignitose.

Il Sori si aggiudica (3-1) lo scontro salvezza con il Cà de Rissi, raggiungendolo al quint’ultimo posto, a quota 32. Le reti dei padroni di casa sono di Giudice, Denaro e Bertelli.