Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Il mondo del gelato”, domani tappa a Genova per il tour di degustazione sensoriale

Martedì 16 aprile da Gelatina, in via Garibaldi, l'appuntamento con Slow Food Editore. Parte anche una campagna per aiutare le comunità agricole della Valpolcevera

Più informazioni su

Genova. Fa tappa a Genova, in una tra le migliori d’Italia delle oltre 300 pubblicate nel manuale Slow Il mondo del gelato edito da Slow Food Editore, il 1° tour nazionale di degustazione sensoriale del gelato. L’appuntamento è per domani 16 aprile al pomeriggio presso la Gelateria Gelatina – Via Garibaldi 20/r, per info: 010 4551624.

Guidato dall’autore e ice cream master Roberto Lobrano, il tour permetterà di effettuare una ricerca nazionale sulla percezione del gusto del gelato, facendo felici i partecipanti al test di analisi sensoriale messo a punto con l’Area di Ricerca di Bologna del CNR.

«È partita la ricerca dei più golosi assaggiatori d’Italia» – ha dichiarato Lobrano – «che parteciperanno all’evento nelle migliori gelaterie dello stivale aiutandoci a scoprire come, da nord a sud, percepiamo l’esperienza degustativa del buon gelato artigianale».

Non si tratta soltanto di un evento inedito che coinvolge il pubblico nell’analisi sensoriale di uno dei prodotti più amati dagli italiani: è il primo viaggio socio-culturale e antropologico sulla percezione e sul gusto dei consumatori, in riferimento al gelato artigianale, su scala nazionale. Una volta iscritti, i partecipanti potranno cimentarsi in una serie di test, votare con il proprio smartphone e partecipare così alla ricerca. I test saranno di carattere quantitativo-descrittivo e metteranno a confronto tre tipi di gelato diversi ogni volta, attraverso i quali imparare a riconoscerne la qualità evidenziandone le differenze.

Oltre al contenuto scientifico, non mancherà la componente ludica: il pubblico verrà coinvolto in assaggi alla cieca con l’utilizzo di mascherine, in cui dovrà individuare (senza riferimenti visivi e con il solo aiuto dei propri sensi gustativi, olfattivi e tattili) i vari ingredienti di speciali gusti di gelato creati per l’occasione… Un modo divertente e piacevole per mettere in gioco le proprie capacità sensoriali.

Con il progetto realizzato in collaborazione con Slow Food Editore e le gelaterie coinvolte, Roberto Lobrano darà vita inoltre a una campagna di solidarietà a favore delle aziende agricole della Valpolcevera coinvolte dal crollo del ponte Morandi di Genova. È così che la degustazione sensoriale si farà anche momento solidale e ci porterà a scoprire il mondo del gelato artigianale, celebrando insieme al mondo scientifico l’eccellenza della maestria e delle qualità italiane.