Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il CDM finisce KO con il Leonardo, ma la stagione è un successo risultati

Il CDM cede a Cagliari, ma la salvezza è ormai conquistata: la società genovese pensa già al futuro e alla prossima stagione in Serie A2

Genova. Una sconfitta che non rovina la festa: il CDM futsal Genova cede nella trasferta contro il Leonardo, ma la salvezza matematica era già conquistata. L’anticipo della ventunesima giornata del campionato di Serie A2 di calcio a cinque è una sconfitta, ma non fa male.

Pozzo, Forti, Ortisi, Leandrinho, Mazzariol, Confortin, Lombardo, Luise, Piccarreta, Core: questi i dieci che hanno lottato a Cagliari per conquistare ancora qualche punto. Hanno vinto i padroni di casa, ma il CDM ha lottato. Ora attesa per l’ultimo turno, dopo Pasqua, con la gara casalinga contro il Città di Sestu.

Avanti i genovesi al 6′ con Ortisi, la prima frazione si è chiusa sul 2-2, grazie ai gol sardi di Deivison e Demurtas e alla rete genovese di Mazzaeriol. Nella seconda frazione di giovo i padroni di casa allunganoi subito con Deivison e Tudo; Lombardo accorcia, poi in un minuto le tre reti decisive del Leonardo, a opera di Podda, Perdighe e ancora Deivison. Gol finale per le statistiche di Andrea Lombardo, che sigla una doppietta.

Una stagione da incorniciare quella del CDM. La matricola della Serie A2 ha conquistato la salvezza con due turni di anticipo sulla conclusione del campionato. E senza passare dai playout. Nonostante i numerosi infortuni – soprattutto i legamenti di Pizetta – e l’assenza di un palasport all’altezza della categoria sul territorio genovese, il CDM ha confermato la Serie A2 e punta a migliorare sempre più. Il merito va dato anche al settore giovanile, sul quale la società di Matteo Fortuna ha pesantemente investito in questi anni. Non è un caso che non siano pochi i ragazzi cresciuti proprio dalle giovanili alla prima squadra.