Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Erzelli, nuovi insediamenti “hi-tech”: la discarica abusiva di elettrodomestici

La denuncia del gruppo Cornigliano la Rinascita: "Il degrado è servito"

Genova. Il quartiere hi-tech degli Erzelli, astro salvifico della Genova che lavora e che sogna, da qualche giorno ha una nuova presenza tecnologica: una discarica abusiva di elettrodomestici. E non solo.

La denuncia arriva dal gruppo Cornigliano la Rinascita, che da anni si batte per la riconversione dei tanti spazi “svuotati” del popoloso ex quartiere industriale di Genova. “Rifiuti abbandonati, spunta una nuova discarica a cielo aperto. Il degrado è servito”.

“Ma come è possibile che a due passi dal nuovo parco degli Erzelli, a Cornigliano – scrivono i una nota stampa rilanciata anche sui social network – vi sia una discarica a cielo aperto con ogni tipo e genere di rifiuti? Siamo esattamente tra via Enrico Melen e via Alessandro Vallebona dietro una rotonda che porta ad un’intera area che sembra essere terra di nessuno”.

discarica abusiva rifiuti erzelli

Ed in effetti lo spettacolo appare desolante: se da oltre vent’anni si sta progettando, discutendo e inaugurando metri quadrati di qualcosa di “innovativo”, nei fatti la collina sopra Cornigliano è un paesaggio di frontiera, tra degrado e desolazione, sospeso in futuro che non arriva mai. In queste settimane qualcosa è arrivato, e sono i rifiuti. A buon intenditor…