Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Demolizione ponte Morandi, mentre Genova è concentrata sul derby giù i primi pezzi della pila 5

L'operazione dura in tutto 10-15 giorni

Più informazioni su

Genova. Tra stadio, tv e interesse indiretto la città sarà concentrata sul derby della Lanterna, che sarà più o meno tra il primo e il secondo tempo. Ma al cantiere ovest di ponte Morandi, partita o non partita, inizia un altro match: quello tra le gru olandesi dall’enorme portata e le componenti della pila 5 di ponte Morandi.

Salvo imprevisti, e il meteo solo in condizioni estreme o di forte vento dovrebbe essere uno di questi, alle 16 le maxigru inizieranno a smontare la struttura. Ma la demolizione, di fatto, è già iniziata nel giorni scorsi con la rimozione di materiale ferroso e dei marciapiedi aggettanti, oltre che con l’avvio del taglio e durerà in tutto un’altra decina di giorni.

L’impalcato sarà sezionato in tre parti in senso longitudinale, che saranno sollevate mediante l’impiego di due gru tralicciate stabilizzate cingolate posizionate sul lato sud. Si movimenterà la parte di trave più vicina alle gru, per procedere poi con quella lato nord e, infine, con quella centrale. Le parti sezionate dei pilastri verranno imbragate e calate a mezzo gru, solo dopo aver effettuato dei tagli in obliquo a due terzi della loro altezza. Ecco in un video animato, come avverrà l’operazione.

I tagli obliqui dovrebbero servire a consentirne la rotazione verso l’esterno e rendere quindi possibile la loro movimentazione.