Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Degrado a Sestri Ponente, Garassino: “Chiederemo alcol test dopo pausa pranzo per lavoratori Fincantieri”

L'ordinanza contro il consumo di alcol, per il momento, non sarà estesa anche a Sestri Ponente

Genova. Decoro e sicurezza. Queste le motivazioni alla base delle dichiarazioni dell’assessore alla legalità Stefano Garassino, intervenuto oggi in consiglio comunale in merito alla possibilità di estendere l’ordinanza anti alcol: “Chiederemo alcool test dopo pausa pranzo per lavoratori Fincantieri”.

La ‘proposta’ arriva in seguito alla richiesta di chiarimenti portata dal gruppo dei consiglieri del Movimento 5 Stelle attraverso un’interrogazione a risposta immediata sulla mancata estensione dell’ordinanza già attiva a Sampierdarena, a Cornigliano e in Centro Storico.

Secondo i pentastellati la richiesta arriva direttamente dai cittadini del territorio che denunciano la presenza di gruppi di persone che in pausa pranzo, soprattutto in zona Fincantieri, consuma alcolici per strada, diventando poi ‘molesti’.

“Per fare tali ordinanze bisogna avere la certezza di avere il personale necessario per verificare la sua applicazione – ha risposto Garassino, escludendo al momento l’estensione a Sestri Ponente – piuttosto è mia intenzione andare a chiedere alla dirigenza di Fincantieri di fare l’alcool test ai lavoratori che rientrano dalla pausa pranzo. E’ anche una questione di sicurezza”.