Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Casarza Ligure sconfitta, la Serie D si riapre? Subaru e Podenzana sperano risultati

Serie D femminile, si riapre in parte il girone B: Casarza Ligure ancora KO, le inseguitrici sperano di evitare i playoff

Genova. Il Casarza Ligure raccoglie un altro passo falso e la corsa per il primo posto del girone B della Serie D si riapre. A due turni dal termine, il primo posto rimane conteso. Sei punti in palio, cinque di distanza tra prima e seconde. Difficile pensare esiti diversi da quello scontato fino a ieri, ma non impossibile. Più chiara, invece, la situazione in zona retrocessione.

Il Casarza Ligure è caduto in quattro set contro la Subaru, che prende così il secondo posto. Una sfida diretta che ha riaperto alcuni scenari prima impensabili. La sconfitta del Podenzana volley, raggiunta quindi dalla Subaru a 41 punti, ha evitato una situazione ancora più complessa, limitando le conseguenze della caduta della capolista. A Tresana si è imposto il Santa Sabina in quattro set.

Poco da dire nei piani bassi della serie. La Elsel, 1 punto, ha riposato. KO per la Lunezia, che si è vista battere in casa dalla Normac. I tre punti delle genovesi le avvicina alla Paladonbosco. Il team di Sampierdarena, avanti 2-0, ha vinto solo al tie break il derby con il Volley Genova e rimane a un punto dalla zona di rischio.

La sfida determinante del prossimo turno sarà quella tra Casarza Ligure e Podenzana volley. Lì si decideranno le sorti della corsa per la vittoria del girone, che vale la promozione in Serie C diretta.