Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Atp, delibertato aumento di capitale da 3,5 mln. Garbarino: “Oggi azienda più forte”

L'operazione porta a circa 5 milioni di euro il capitale dell’azienda

Genova. Questa mattina si è riunita a Genova, a Palazzo Doria Spinola sede della Città Metropolitana, l’assemblea degli azionisti Amt. All’ordine del giorno era la delibera che prevede l’aumento di capitale della società controllata Atp Esercizio, che ha sede a Carasco e svolge il servizio di trasporto pubblico in tutta la Città Metropolitana di Genova.

La delibera è stata approvata e prevede un aumento di capitale di 3,5 milioni di euro che porta a circa 5 milioni di euro il capitale dell’azienda. La quota di aumento di capitale è suddivisa, in base alle attuali quote azionarie, tra pubblico (Amt) e privato (Autoguidovie) per rispettivi 1,8 milioni di euro circa e 1,7 milioni di euro circa.

Presente all’assemblea, su mandato del sindaco metropolitano Marco Bucci, Claudio Garbarino esprime piena soddisfazione per la scelta fatta dall’assemblea: «E’ una decisione importante e dal forte valore politico, in linea con quelle che sono le scelte strategiche dell’amministrazione metropolitana guidata da Bucci. Continua il percorso per mettere in sicurezza l’azienda, aumentandone il valore. Si tratta di un evidente rafforzamento del servizio pubblico. La decisione di oggi rappresenta una conferma di quella svolta fatta fin dall’inizio dell’insediamento dell’attuale consiglio metropolitano. Per quanto mi riguarda, Atp è una risorsa pubblica e tale deve rimanere: al servizio delle persone e dei territori».