Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Atp, convenzione con Stazioni marittime per il trasporto dei croceristi

Genoa. Dopo il promo trasporto passeggeri svolto ieri, è stata promossa la convenzione tra Stazioni Marittime Spa e Atp Esercizio. L’accordo prevede che Atp Esercizio svolga un’attività di trasporto dei croceristi all’interno dell’area portuale, percorrendo in particolare il tratto tra Ponte dei Mille e Ponte Doria.

“Siamo soddisfatti del funzionamento della prima giornata di servizi – dice Edoardo Monzani, amministratore delegato di Stazione Marittime Spa – l’accordo resta in vigore e Atp metterà a disposizione i suoi mezzi, quando sarà necessario». Il primo servizio ha riguardato circa 5mila croceristi, che nella giornata di ieri sono sbarcati da una nave Msc. Come detto il contratto di servizio non è siglato con i singoli armatori, ma appunto con Stazioni Marittime
Spa.

Stazioni Marittime S.p.A. nasce nel 1987 con lo scopo di occuparsi della pianificazione, costruzione e gestione delle del porto passeggeri di Genova e del suo traffico. L’area, avuta in concessione demaniale dall’Autorità Portuale di Genova, si estende per 290.000 metri quadrati di superficie e comprende 12 accosti distribuiti su Ponte Caracciolo, Ponte Assereto, Ponte Colombo, Ponte Andrea Doria e Ponte dei Mille. Gli accosti, a seconda delle caratteristiche tecniche, possono essere utilizzati sia da navi traghetto che da navi crociera.

I terminal dedicati al traffico passeggeri sono cinque, di cui tre (Calata Chiappella, Ponte Caracciolo, Ponte Colombo) adibiti prevalentemente al traffico traghetti e due (Ponte Andrea Doria e Ponte dei Mille) prevalentemente destinati al traffico crocieristico.