Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arenzano batte un buon Chiavari. La Locatelli torna al secondo posto risultati

Troppo forte la capolista che continua la sua stagione perfetta. Vincono tutte le genovesi. Sestri stende Lerici e consente alla Locatelli di effettuare il sorpasso

Il campionato dell’Arenzano prosegue a gonfie vele, nonostante alcune defezioni ed una bella prestazione di un Chiavari in netta ascesa, come dimostra la vittoria di sette giorni fa. Partita che i biancoverdi portano da subito dalla propria parte con un 4-1 nel primo parziale che si dilata ulteriormente nel secondo quarto nonostante la resistenza di Chiavari che resta vicino nel parziale e tiene duro nel terzo periodo che si chiude in parità. Ultimo periodo che si apre con Arenzano avanti 9-5. Chiavari ci prova, si gioca il tutto per tutto e vince il quarto, anche se non riesce ad impensierire i ragazzi di De Grado che vincono 11-8.

Vittoria importantissima della Locatelli che espugna Torino e torna al secondo posto. Risultato che si concretizza grazie ai primi due quarti nei quali i genovesi vanno sull’1-4 per poi conservare e amministrare il parziale anche quando Torino esprime il massimo sforzo e arriva fino al -2, ma da qui il risultato non si sposta più e la Locatelli vince 4-6.

A questo punteggio va unito quello di Sestri che rialza subito la testa dopo il ko con Chiavari e si impone in rimonta sul Lerici diretto avversario della Locatelli per il secondo posto. Levantini che si affidano soprattutto a Sabioni, autore di 4 marcature, e dopo un primo quarto poco spettacolare, va avanti chiudendo sul 3-4 la prima metà di partita. Nel terzo quarto Sestri pareggia i conti e con un vantaggio psicologico nell’ultimo quarto va a vincerla 8-6.

Vince anche Rapallo con Vigevano completando la giornata perfetta (o quasi visto il ko di Chiavari nel derby) delle genovesi. Partita molto combattuta con i lombardi che danno molto filo da torcere ai liguri che prendono il controllo della partita nella prima metà e non mollano più. Allungo decisivo dei genovesi nel terzo periodo mentre nell’ultimo parziale Vigevano prova a rientrare, ma Rapallo amministra e si impone 9-7