A casa della ex moglie nonostante un divieto, lei lo ferisce a coltellate - Genova 24
Storia familiare

A casa della ex moglie nonostante un divieto, lei lo ferisce a coltellate

E' successo in via lungo Polcevera, nell'appartamento anche tre minori

Savona, controlli dei carabinieri in città

Genova. Nonostante il divieto di avvicinamento si è presentato in casa della ex moglie ma, dopo l’ennesima discussione, la donna ha reagito e lo ha colpito con un coltello da cucina al braccio. E’ successo la scorsa notte, in via Lungo Polcevera. La donna, italiana di 27 anni, è stata denunciata per lesioni personali aggravate mentre l’uomo, anche lui italiano di 28 anni, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per un eventuale inasprimento della misura.

A scoprire l’aggressione sono stati i carabinieri del nucleo radiomobile che hanno sorpreso l’uomo mentre camminava per strada sanguinante. I militari lo hanno fermato e lui ha cercato di minimizzare dicendo di essere caduto. I carabinieri hanno fatto un controllo al terminale e scoperto che aveva il divieto di avvicinamento alla ex moglie. Sono così andati a controllare nell’appartamento dove la donna era con i tre figli minorenni.

E’ stata la stessa moglie a chiarire quanto successo: “Non ne potevo più – ha detto ai militari. E’ salito con la scusa di prendere due borsoni e abbiamo iniziato a litigare, così gli ho dato io il divieto di avvicinamento”. L’uomo è stato visitato all’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena dove i medici gli hanno riscontrato una ferita giudicata guaribile in otto giorni.

Più informazioni