Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Viadotto Gargassa, Autostrade risponde a Comune di Rossiglione: “Da nuova verifica nessun problema per staticità” fotogallery

Aspi annuncia di aver fatto eseguire una nuova analisi tecnica, che ha confermato assenza rischi

Genova. Una nuova perizia, eseguita da una ditta terza, che ha confermato le precedenti valutazioni, escludendo problemi sulla staticità del ponte. Questa è la sostanza della risposta di Autostrade per l’Italia sulle preoccupazioni che riguardano il viadotto Gargassa, situato nel comune di Rossiglione.

Viadotto Gargassa

Era stata proprio l’amministrazione civica locale, attraverso la sua sindaco Katia Piccardo, a pretendere informazioni chiarificatrici a seguito delle notizie, riportate anche da Genova24 (che aveva documentato l’aspetto esterno della struttura), sullo stato di salute del ponte della A26, finito nei fascicoli della procura per supposte perizie non regolari.

Oggi è arrivata la risposta ufficiale: secondo Aspi non esistono problemi alla staticità dell’opera, e la cosa è stata recentemente certificata da una ditta terza, la Proger s.p.a, che ha svolto una ulteriore verifica.

Nella lettera si fa riferimento inoltre all’anticipazione dei lavori di manutenzione del viadotto rispetto al bando pubblicato lo scroso 16 novembre. L’amministrazione comunale di Rossiglione ha pubblicato la lettera sui canali social, ringraziando per l’informazione, ma assicurando che “Vigileremo sugli impegni presi”.