Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Viabilità, via Siffredi chiusa fino a lunedì mattina: ecco come muoversi tra il centro e il ponente

46 ore di modifiche al traffico dei mezzi pubblici e privati, "ma sarà l'ultima volta"

Più informazioni su

Genova. Dalle prime ore di questa mattina si sono formate alcune code, soprattutto nella zona di via Melen, agli Erzelli, e sulla strada Guido Rossa, ma la situazione del traffico è per adesso sostenibile. E’ scattata alle 7 di stamani la chiusura di via Siffredi in entrambe le direzioni, una misura che resterà in vigore fino alle 5 del mattino di lunedì.

L’operazione in corso al cantiere del lotto 10 è il varo dell’ultimo concio, il più complesso come forma e posizionamento, della rampa nord di collegamento tra la gronda a mare e il casello di Genova Aeroporto.

A inizio dicembre era stato aperto il viadotto sud, con immediato beneficio sullo scorrimento del traffico di attraversamento. L’opera è interamente finanziata da Società per Cornigliano, a valere sulle risorse previste dall’Accordo di Programma per le attività di bonifica e infrastrutturazione delle aree ex Ilva rinvenenti alla disponibilità pubblica. Sull’apertura della seconda rampa Tursi conferma il rispetto dei tempi: “Una data precisa ancora non la possiamo dare ma a meno di condizioni meteo particolarmente avverse la seconda rampa di collegamento della Guido Rossa con l’autostrada A10 sarà pronta entro la fine di marzo” ha detto il vice sindaco di Genova Stefano Balleari.

Dopo il posizionamento dell’impalcato, lungo 70 metri, che verrà sollevato dalle gru presumibilmente nella serata di sabato, dovrà essere steso l’asfalto, posizionati i jersey e la segnaletica. Il raddoppio delle rampe consentirà di avere due corsie in salita e due in discesa collegate con la Guido Rossa, fluidificando il traffico diretto verso l’autostrada e verso il porto e il centro città.

Modifiche alla viabilità. Da Ponente a Levante, tutto il traffico è stato dirottato su via della Superba: i veicoli diretti verso Levante, per bypassare il blocco stradale, tramite la rampa che si imbocca da via Albareto, devono proseguire in direzione Aeroporto e percorrere via della Superba fino alla rotatoria di San Giovanni d’Acri, da dove possono procedere verso tutte le direzioni. I mezzi di trasporto pubblico, giunti fino alla rotatoria di San Giovanni d’Acri, tornano verso piazza Savio e riprendono il percorso su via Cornigliano.

Nella direttrice Levante-Ponente, invece, i veicoli provenienti dalla Guido Rossa e via Cornigliano sono dirottati sulla rampa di ingresso all’autostrada da dove possono imboccare l’autostrada o, tramite il sovrappasso che conduce a Erzelli, riprendere la rampa in discesa che conduce a Ponente verso Sestri. Il collegamento tra Sestri e la val Polcevera in entrambe le direzioni è garantito anche attraverso Borzoli. Allestito un punto emergenziale in via Tonale, con un servizio del 118 in caso di necessità in zona.

Trasporto pubblico. Le linee 1, 3 e N2 modificheranno il percorso come di seguito indicato, mentre il servizio SP (Principe – Sestri Ponente) sarà temporaneamente sospeso e riprenderà alle ore 6.00 di lunedì 4 marzo.
Linee 1, 3 e N2.
Direzione levante: i bus, giunti alla rotatoria Hermada/Puccini, proseguono per via Albareto, via Pionieri d’Italia, via della Superba e via Guido Rossa fino a piazza Savio dove riprendono regolare percorso.
Direzione ponente: i bus, giunti al termine di via Cornigliano, proseguono per via Guido Rossa, rotatoria San Giovanni D’Acri, via Superba, via Pionieri d’Italia e via Siffredi dove riprendono regolare percorso.