Via Bottini, vicini segnalano via vai, polizia trova "boutique" dello spaccio - Genova 24
Welcome

Via Bottini, vicini segnalano via vai, polizia trova “boutique” dello spaccio

Arrestati due giovani trovati nell'appartamento con quasi 7 etti di sostanze varie

droga via bottini

Genova. La Polizia di Stato di Genova ha arrestato una coppia di fidanzati genovesi, entrambi 30enni e incensurati, per detenzione di sostanza stupefacente al fine di spaccio.

L’azione è stata compiuta ieri sera, dopo una segnalazione riguardante il continuo via vai di un appartamento di via Bottini.

Sentendo suonare alla porta il giovane pusher ha aperto la porta senza nemmeno chiedere chi fosse. Trovandosi davanti la Polizia ha provato a richiudere l’uscio e ad avvisare la fidanzata in cucina, gli agenti, però, hanno subito visto su un tavolino in salotto 3 panetti di hashish, un bilancino e un coltello.

Ma la reale sorpresa è stata trovare, in camera da letto, un vero e proprio campionario di droga: pacchettini di cellophane e barattolini in vetro contenenti hashish e marijuana, tutti etichettati con nomi diversi a seconda del tipo e della qualità della sostanza.

Alla fine della perquisizione gli operatori delle volanti hanno sequestrato circa 688 grammi totali di derivati dalla cannabis, circa 1000 euro in contanti, un quaderno con nomi e cifre e due telefoni cellulari, contenenti foto dei due pusher mentre raccolgono alcune piante di marijuana.