Bolzaneto, tir che trasporta idrogeno prende fuoco in autostrada: vigili del fuoco evitano esplosione - Genova 24
Brivido

Bolzaneto, tir che trasporta idrogeno prende fuoco in autostrada: vigili del fuoco evitano esplosione fotogallery

Autostrada riaperta dopo un paio d'ore di intervento, il rogo è stato scatenato da una gomma forata

Generica

Genova. Si sono vissuti momenti di vera paura a Bolzaneto, nei pressi del casello autostradale, quando poco dopo mezzogiorno un tir cisterna che trasportava idrogeno ha iniziato a prendere fuoco a causa dello scoppio di una gomma e quindi per il surriscaldamento dell’asse posteriore. Il conducente del tir ha cercato di accostare e fermarsi e ha subito chiamato i soccorsi. L’autostrada è stata chiusa per un paio d’ore, con uscita obbligatoria, per chi si muoveva in direzione sud al casello, poi riaperta.

L’intervento dei vigili del fuoco è stato – secondo quanto loro stessi affermano – estremamente pericoloso. Le bombole contenevano infatti gas altamente esplosivo. Il pronto intervento ha permesso ai pompieri, 2 squadre e 3 autobotti, di spegnere e raffreddare i siluri contenenti ben 5278 metri cubi di idrogeno compresso a 200 atmosfere.

Anche per questo alcune persone a bordo delle auto e bloccate all’interno del tratto autostradale, prese dal panico, hanno chiesto e ottenuto di essere accompagnate – scortate dai soccorsi – lontano dal camion. Il conducente non ha riportato ferite. Nessun ferito anche fra i pompieri, sul posto insieme a polizia stradale, militi del 118 e operatori di Autostrade.

Si stanno valutando le condizioni di temperatura dei siluri con la termocamera al fine di poter rimuovere il rimorchio. Nessuna perdita di gas è avvenuta.

Alle 16 si segnalano tra Busalla e Genova Bolzaneto verso Genova 2km di coda per ripristino da incidente ed il traffico scorre sulla sola corsia di sorpasso. In direzione di Milano si registrano code per traffico congestionato tra il bivio con la A12 Genova-Livorno e Genova Bolzaneto.

Più informazioni