Quantcast
Tutto a posto

Stallo Waterfront, Vinacci: “Non siamo preoccupati, già pronto piano B e piano C”

L'amministrazione civica si dice non preoccupata per il possibile passo indietro dell'unico gruppo ancora in corsa

waterfront piano bucci

Genova. “Non siamo preoccupati dal passo indietro dei francesi di Em2c sul Waterfront. Direi che è naturale, forse in questo momento stanno cercando di capire se possono risparmiare qualcosa ma abbiamo già diverse alternative che possono essere poste in atto. C’è un piano B e un piano C”.

Lo ha detto l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Genova, Giancarlo Vinacci commentando la notizia anticipata dai alcuni quotidiani genovesi secondo cui il gruppo francese Em2c ha “frenato”.

Il gruppo, unico ammesso alla seconda fase della gara per riqualificare le aree del Waterfront di levante, da piazzale Kennedy all’ex Nira, ha comunicato che i conti non quadrano: dal punto di vista economico finanziario alle condizioni fissate il progetto non è sostenibile.