Sciopero 8 marzo, Asl 3: garantite emergenze, possibili interruzioni su attività prenotate - Genova 24
Possibili disagi

Sciopero 8 marzo, Asl 3: garantite emergenze, possibili interruzioni su attività prenotate

Lo sciopero è nazionale per tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, compreso il primo turno montante

ambulatorio santa corona

Genova. Asl 3 comunica che assicurerà negli ospedali e nelle strutture sanitarie territoriali di propria competenza, il rispetto delle norme di legge sulla garanzia dei servizi pubblici essenziali e delle emergenze, per ridurre il più possibile eventuali disagi alla cittadinanza, in occasione dello sciopero in programma domani, venerdì 8 marzo.

A proclamarlo le organizzazioni sindacali Cub Sanità, Slai Cobas per il sindacato di classe, Associazione sindacale Cobas confederazione dei comitati di Base, Associazione Sindacale Usb – Unione Sindacale di Base, Associazione sindacale cobas comitati di base della Scuola, Associazione sindacale Cub confederazione unitaria di base, Associazione sindacale Sgb – sindacato generale di base.

Lo sciopero è nazionale per tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, compreso il primo turno montante.

In particolare verranno garantiti i servizi di emergenza e di pronto soccorso; potranno invece subire interruzioni e sospensioni le attività prenotate e programmate.