Ieri notte

San Martino, intervengono per una lite tra fidanzati e trovano 4 chili e mezzo di eroina

In manette un tunisino di 27 anni e una genovese di 23.

Genova. Intervengono per una lite tra fidanzati e trovano con oltre 4 chili e mezzo di eroina. E’ successo ieri ai carabinieri di San Martino e del Nucleo Radiomobile di Genova, intervenuti su richiesta di alcuni abitanti in uno stabile di via Vecchia Signora del Monte.
A litigare un tunisino di 27 anni e la compagna, una genovese di 23 anni, entrambi gravati di pregiudizi di polizia anche per reati inerenti gli stupefacenti

Una volta dentro l’abitazione durante la fase dell’identificazione, i militari hanno visto l’uomo che si allontanava e guardava verso un cortile esterno, dove vi era posizionato e poco nascosto uno zaino. Pertanto, un carabiniere ha recuperato e ispezionato lo zaino, trovando all’interno 2 sacchi di cellophane trasparenti, contenenti 2,5 chilogrammi di stupefacente, poi risultata essere “eroina”.

A quel punto i carabinieri hanno perquisito l’appartamento, rinvenendo in un cavedio, ulteriori kg. 2,1 di eroina nascosti dentro un sacchetto di cellophane. La coppia è stata arrestata