Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, il Pd in municipio propone un semaforo tranviario per regolare la linea 66

Genova. Tratte collinari capillari e utilizzate, ma forse troppo fitte, in strade troppo strette. Succede sulle alture di Sampierdarena – lungo il percorso della linea Amt del 66, tra via San Bartolomeo del Fossato e corso Martinetti, verso Belvedere – che spesso il passaggio di due bus, o di due mezzi troppo ingombranti, porti a un blocco totale del traffico.

Per questo il Pd in consiglio del municipio Centro Ovest proporrà l’installazione di un semaforo simile a quelli tranviari, da utilizzarsi solo per i mezzi pubblici. L’idea è del consiglieri Fabrizio Maranini.

“Questa sera, sono stato testimone diretto dei problemi di queste linee. In questo caso si tratta della Linea 66 sulla quale diventa un azzardo guidare i nuovi grandi mezzi AMT su per i tornanti di Via San Bartolomeo del Fossato come per quelli di Corso Martinetti. Strade tortuose dove, nei punti piu stretti, possono incrociarsi questi grandi autobus – racconta – Questo continuo ed incontrollato incrociarsi di autobus causa gravi disagi ai fruitori del servizio pubblico, agli autisti ed ai molti automobilisti che devono attendere i tempi di manovra indispensabili alla ripresa della viabilità”.

“La soluzione c’è – dice Maranini – é una sorta di semaforo tranviario di quelli usati solo per i mezzi pubblici di un determinato percorso. Un semaforo che controlli il flusso dei soli mezzi pubblici ed arresti, in un punto prestabilito, la marcia del mezzo in salita per dare modo al mezzo in discesa di giungere al punto più largo prefissato, evitando così l’incontro dei mezzi nei tornanti stretti”.