Rischio amianto nel ponte Morandi, consiglieri M5S indossano mascherine bianche in aula - Genova 24
Protesta

Rischio amianto nel ponte Morandi, consiglieri M5S indossano mascherine bianche in aula

Generica

Genova. Protesta questo pomeriggio a Tursi dei consiglieri comunali del M5S che, all’inizio delle seduta, hanno indossato mascherine bianche e esposto cartelli con scritto amianto per protestare contro la mancanza di informazioni in aula da parte del sindaco sul rischio amianto nella demolizione del ponte Morandi: “E’ una vergogna, ci mettiamo le mascherine perché non sappiamo cosa stiamo respirando.

“Il sindaco ci deve rispondere” ha detto il capogruppo Luca Pirondini rivolgendosi al sindaco-commissario Marco Bucci. I consiglieri del M5S denunciano il fatto che per la seconda volta non è stato discusso un articolo 54 presentato dal consigliere pentastellato Stefano Giordano sul tema: “Questo significa – ha detto Giordano a margine del consiglio – che il sindaco è solo capace di fare passerelle e proclami ma quando c’è un confronto in aula non vuole rispondere”.

Il M5S ha anche ricordato come “non si può parlare di soglia per quando riguarda l’amianto: “I testi medici dicono che il rischio zero c’è quando non c’è amianto, se c’è amianto c’è anche rischio, per questo sono stati presentati degli esposti”

leggi anche
messa in sicurezza morandi vigili del fuoco
Sicurezza
“Ci hanno detto non c’era amianto nel Morandi, per noi nessuna tutela”, esposto in procura dei vigili del fuoco dell’Usb