Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie Pd, Martina vuole Federico Romeo in segreteria: “Sono onorato, dobbiamo dare un nuovo sogno al Paese”

Il 26enne presidente del municipio Valpolcevera, il più colpito dal crollo del Morandi, lavora senza sosta dal 14 agosto

Più informazioni su

Genova. “Sono onoratissimo della dichiarazione di Maurizio Martina che ringrazio e ovviamente mi auguro che vinca queste primarie. Credo che debba esserci un impegno totale da parte di tutti per portare avanti una nuova idea di Paese e che tutte le forze progressiste debbano unirsi per dare un nuovo sogno all’Italia. In questo credo che i giovani amministratori potranno dare il loro contributo”. Federico Romeo, presidente del municipio Valpolcevera, commenta così le parole del segretario uscente del Pd Maurizio Martina ha detto che in caso di vittoria al congresso, lo vorrà nella sua segreteria, in particolare dopo l’impegno dimostrato nella gestione del territorio dopo il crollo del ponte Morandi.

Romeo, 26 anni laureando in giurisprudenza (“Mi manca ancora un esame che spero di dare a maggio” dice), dopo un primo mandato da consigliere, è oggi presidente di uno dei nove municipi del Comune di Genova, quello maggiormente coinvolto dalla tragedia del 14 agosto e che nei primi mesi fu fisicamente separato dal resto della città.

“Credo molto nel lavoro che stiamo facendo tutti insieme rispetto a un territorio che ha le sue difficoltà e ha sofferto molto dal crollo del ponte. Sento su di me una grande responsabilità, ma in questi mesi ho sentito e sento anche la vicinanza dei miei concittadini che mi ringraziano e continuano a stimolare il nostro lavoro con le loro segnalazioni”.