Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le associazioni di Genova24 - Dove lo butto

Informazione Pubblicitaria

Parole trasformate in alberi, alberi trasformati in parole

Termina il 30 marzo a palazzo Ducale il mese del riciclo di carta e cartone organizzato da Comieco con la collaborazione dell’Assesorato all’Ambiente del Comune di Genova, Amiu e Benfante-Relife group

Più informazioni su

“Parole, parole, parole….” cantava la favolosa Mina con il mitico Alberto Lupo nel 1972.

Amiu a marzo, nel mese del riciclo e di carta e cartone dal Consorzio Comieco, organizza una raccolta straordinaria di giornali nelle biblioteche comunali.

E quale migliore scusa per scoprire la potenza delle parole sulla carta nella settimana travolgente come quella che va dal 18 al 29 marzo?

Una raccolta differenziata che diventerà sotto i vostri occhi, il 30 marzo, l’opera artistica di Marco Nerio Rotelli. Una scelta, quella della performance artistica a forma di albero, molto semplice: i giornali nascono dagli alberi e Rotelli vuole ricostruire simbolicamente un’immagine etica e sostenibile del riciclo e di cosa vuol dire rigenerare le cose.

Ecco l’elenco delle biblioteche dove avverrà da oggi la raccolta:

Municipio I Centro Est – biblioteca Berio via del Seminario, 16 e biblioteca De Amicis Porto Antico Magazzini del Cotone modulo 1 piano 2°
Municipio II Centro Ovest – biblioteca Gallino e Centro Civico Buranello via Nicolò Daste, 8A
Municipio III Bassa Val Bisagno –  biblioteca Lercari via San Fruttuoso, 74
Municipio IV Media Val Bisagno – biblioteca Saffi via Sertoli, 13A
Municipio V Valpolcevera –  biblioteca Cervetto via Jori, 60  e biblioteca Palasciano via Poli,12
Municipio VI Medio Ponente – biblioteca Bruschi Sartori via Bottino, 6 e biblioteca Guerrazzi via Cervetto, 35
Municipio VII Ponente biblioteca Benzi piazza Odicini,
Municipio VIII Medio Levante biblioteca Servitana via Baroni
Municipio IX Levante biblioteca Brocchi via Casotti,1

I contenitori saranno posizionati nelle aree di maggior passaggio e li riconoscerete grazie a delle ‘vele’ informative.

La raccolta continuerà anche con i cittadini che il 30 marzo porteranno altri giornali nell’atrio di palazzo Ducale.
Alle 18.00 la performance dell’artista Marco Nerio Rotelli trasformerà le pile di carta stampata nell’ “Albero delle parole” in collaborazione con Maurizio Gregorini e Alessio Bertallot.

Troverete in giro manifesti e un bus adornato di giornali…seguite e sostenete questa iniziativa leggete e differenziate i giornali!