Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mountain bike: una Granfondo dei Due Mari tutta da scoprire

L'ingresso nel circuito Nord Ovest Mtb garantirà una nutrita partecipazione

Sestri Levante. Lo scorso anno l’annunciato maltempo costrinse gli organizzatori della Granfondo dei Due Mari a spostare da inizio marzo ad aprile la prima edizione della corsa ligure.

Il successo anche climatico dell’evento ha spinto il Punto Sport Team a confermare il posizionamento nel calendario, così la seconda edizione della corsa di Sestri Levante andrà in scena domenica 14 aprile. La manifestazione quest’anno è entrata a far parte integrante del circuito Nord Ovest Mtb, che raggruppa le principali prove liguri e piemontesi e questo dovrebbe favorire un’ulteriore crescita del numero dei partecipanti, se si pensa che solo di abbonati sono già garantiti almeno 180 numeri di gara.

Il percorso della manifestazione è, nel panorama generale delle granfondo, tra i più brevi con i suoi 37 chilometri ma questo non deve trarre in inganno, in quanto il suo dislivello, 1.440 metri, certifica le difficoltà del tracciato disegnato nell’entroterra, caratterizzato dalle salite di Monte Le Rocchette, cima della corsa con i suoi 701 metri e Monte Capenardo (693 metri). Partenza alle ore 10 da via Vittorio Veneto sul lungomare di Sestri Levante. Il costo delle iscrizioni è di 30 euro fino al 12 aprile per poi passare a 35 nel weekend di gara.

Un’occasione da non perdere, per affrontare una gara che tecnicamente ha convinto tutti alla sua prima edizione e che permette anche di sostare in un luogo turistico di grande impatto come Sestri Levante: basta girare per il centro storico (che ospita tutti i servizi pre e post gara) ammirando i palazzi del XVII secolo oppure le ville del lungomare sestrese.

A proposito: il nome della gara deriva dalla posizione del centro storico della città, affacciato sulle due baie delle Favole e del Silenzio; davvero difficile dire quale sia la più bella.