Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato Ortofrutticolo, accesso ai privati solo al venerdì, ma con mezz’ora in più

Da tre ore settimanali si passa a due, con un limite di 500 accessi

Genova. A dieci anni dal trasferimento a Bolzaneto, il Mercato Ortofrutticolo di Genova cambia gli orari di accesso per la clientela dei privati consumatori.

Dall’1 aprile le persone che intendono comprare direttamente presso gli operatori grossisti potranno accedere alla struttura mercatale ogni venerdì dalle 9 alle 11.

«Una decisione presa in modo coordinato con le associazioni di categoria e dei consumatori e su proposta di Fedagromercati che raggruppa gli operatori del mercato – spiega il presidente di Società Gestione Mercato, Stefano Franciolini -. Le abitudini dei consumatori sono cambiate, con questa soluzione diamo mezz’ora in più di tempo concentrando l’accesso in una sola giornata prima del week end e garantendo la massima fruibilità della struttura. Gli studi di questi ultimi mesi ci confermano che il limite di 500 accessi, il limite massimo per motivi di sicurezza, è più che sufficiente per venire incontro alle esigenze dei consumatori privati».

«Condivido la decisione di questa nuova articolazione d’orario di apertura al pubblico del mercato Ortofrutticolo, che ringrazio – dichiara l’assessore al Commercio Paola Bordilli – una scelta arrivata a conclusione di un percorso condiviso anche con le associazioni di categoria e pienamente in linea con le capacità di anticipare le esigenze degli utenti, già dimostrate dal Mercato SGM in altre occasioni. Si conferma così l’importante ruolo assunto nel corso degli anni dal mercato quale polo d’eccellenza nell’economia cittadina sul quale, anche come Comune, vogliamo puntare sempre più».