Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mara Navarria guida la spada azzurra al bronzo di Coppa

Un bronzo a squadre e un quinto posto individuale: parte così la Coppa del Mondo di Mara Navarria, che mira alla qualificazione olimpica

Rapallo. Primo podio di stagione in Coppa del Mondo per la campionessa mondiale in carica Mara Navarria, che appartiene al Club scherma Rapallo ed è in forza al gruppo sportivo dell’Esercito: assieme alla squadra azzurra di spada ha conquistato il terzo posto nella prova a squadre che si è disputata a Chengdu (Cina) lo scorso fine settimana.

Le azzurre – Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Alice Clerici e Federica Isola – hanno superato nell’ordine l’Ucraina per 45-39, la Russia per 30-29 e la Cina nella finale 3°-4° posto per 31-28, dopo essere state fermate in semifinale dalla Germania col punteggio di 34-41. Il risultato ottenuto dalle azzurre fa ben sperare in vista dell’avvio, dal prossimo mese di aprile, della fase di qualificazione olimpica per Tokyo 2020.

Ottima prova della campionessa mondiale anche nella prova individuale, che l’ha vista fermarsi ai piedi del podio, classificata al quinto posto. Qualificata di diritto al tabellone principale da 64 grazie alla posizione numero cinque nel ranking mondiale, Mara Navarria ha superato nell’ordine l’ungherese Nagy, la russa Okhotnikova e la tedesca Stahlberg prima di arrendersi nei quarti di finale alla statunitense Hurley.

Mara Navarria, campionessa del mondo in carica, dichiara: “Sono felicissima per questa medaglia di bronzo: è una gran bella soddisfazione per noi, che negli ultimi tempi abbiamo faticato a raccogliere i risultati che vogliamo. Volevamo dare un segnale importante e ci siamo riuscite: l’Italia femminile della spada c’è e vuole la qualificazione olimpica”.