Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Macerie del Morandi a San Biagio, Arpal conferma: “Non c’è amianto nell’aria”

Il municipio ribadisce però la richiesta di bagnatura e copertura

Più informazioni su

Genova. Dopo le richieste da parte di cittadini e municipio circa la necessità di nuovi controlli sull’eventuale presenza di amianto nel cumulo di detriti di ponte Morandi accatastati a San Biagio, ieri il municipio V Valpolcevera ha diffuso i dati degli ultimi rilievi forniti da Arpal che sono fra l’altro consultabili sul sito dell’agenzia.

I tecnici Arpal hanno effettuato un monitoraggio dell’aria nei pressi dell’area “penisola”, rispettivamente in Via Levati presso la Bocciofila e in via al Santuario N.S. della Guardia 17: entrambi i monitoraggi sono risultati negativi alla presenza di amianto, come dai referti pubblicati giovedì 14 marzo.

I dati aggiornati sono consultabili a questo indirizzo

Il Municipio ha comunque chiesto agli enti preposti la bagnatura e copertura del materiale. Dell’eventuale bagnatura e copertura aveva parlato anche il sindaco-commissario Marco Bucci martedì a margine del consiglio comunale di martedì spiegando che “si sta valutando la copertura dei detriti”.