Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lungomare Canepa, Bucci: “Le sei corsie pronte il 12 aprile, poi alberi e insonorizzazione”

Il sindaco svela la data di ultimazione lavori nella strada a scorrimento tra ponente e centro

Più informazioni su

Genova. “Oggi abbiamo aperto il secondo viadotto del Lotto 10 ma il 12 aprile sarà pronto lungomare Canepa e quindi tutto il percorso della cosiddetta gronda a mare sarà a disposizione della città”. Il sindaco di Genova Marco Bucci a margine del taglio del nastro del secondo e ultimo viadotto di collegamento tra la viabilità ordinaria e l’autostrada A10 ha fornito la data dell’inaugurazione di un’altra opera. “Lungomare Canepa sarà una strada di grande scorrimento – aggiunge Bucci – ma abbiamo insistito affinché fosse realizzata anche una corsia con alberi a protezione parziale tra la strada e le abitazioni”.

I lavori sono in corso e saranno ultimati nelle prossime settimane. Bucci conferma anche che la volontà dell’amministrazione è quella di realizzare una struttura fonoassorbente per insonorizzare le sei corsie di marcia. “Dovremo però partire con la progettazione una volta che sarà chiuso il cantiere”, conclude.

Sottoservizi. Nell’ultimo mese è stata sistemata la rete di sottoservizi che interferivano con l’opera: si tratta di tubazioni dell’acquedotto, ricollocate nell’area a centro strada e nella carreggiata nord. Inoltre una condotta principale presente a centro strada è stata ricollocata lato mare nell’ambito dell’area di cantiere all’interno della quale vengono svolte le lavorazioni per il completamento della piattaforma stradale e per la demolizione e ricostruzione del muro doganale a separazione con le aree portuali. Altri sottoservizi sono di nuova realizzazione: le opere per il passaggio di due nuovi elettrodotti di alta tensione per conto della società Terna Rete Italia, quindi la linea di tre fangodotti posti a centro strada, che si congiungeranno con quelli già posati nell’appalto della Strada Guido Rossa, e la predisposizione, sempre a centro strada, di una nuova linea gas.