Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

In corso Italia arriva il primo campo da Beach Soccer riconosciuto dalla Figc

Sarà presso i Bagni San Nazaro

Genova. Sarà ricavato in un’area nei pressi dei Bagni San Nazaro, in corso Italia, e dovrebbe essere pronto già per la prossima stagione estiva. Sarà il primo campo regolamentare da Beach Soccer a Genova approvato dalla Figc. La notizia è stata data questa mattina dal consigliere delegato allo Sport del Comune di Genova Stefano Anzalone. “La Figc ci ha chiesto se avessimo a disposizione degli spazi per organizzare alcuni campionati ufficiali – ha detto – e noi abbiamo trovato questo, in uno stabilimento che è di proprietà pubblica”. Per realizzare il campo dovrebbero bastare alcune decine di migliaia di euro.

Il rettangolo di gioco deve avere una lunghezza minima di 34 metri e una lunghezza massima 40 metri, una larghezza minima di 24 metri e una larghezza massima di 30 metri. Un campo normale è 37 metri per 28 metri.

Negli anni 2000 il calcio sulla sabbia è stato riconosciuto dalla Fifa e si svolgono quindi campionati a livello nazionale ed internazionale. Sebbene fosse già praticato da molto tempo, le regole del gioco sono state fissate nel 1992, con la fondazione dell’organismo di governo Beach Soccer Worldwide.