Giuseppe Fusco è (di nuovo) il nuovo capogruppo degli alpini di Genova - Genova 24
Nomina

Giuseppe Fusco è (di nuovo) il nuovo capogruppo degli alpini di Genova

69 anni, capogestione delle Ferrovie in pensione, è stato artigliere da montagna del I° Pinerolo

gruppo alpini loano

Genova. Nel corso della partecipata assemblea svoltasi domenica 24 febbraio, gli alpini del gruppo Ana “Genova Centro – M.O.V.M. S.ten C. Gavoglio” hanno rinnovato le cariche istituzionali eleggendo i componenti del consiglio e i revisori dei conti.

Capogruppo è stato eletto Giuseppe Fusco, classe 1950, artigliere da montagna del primo Pinerolo aggregato all’8 Alpini Tolmezzo, Capogestione delle Ferrovie in pensione. Fusco è già stato a capo degli Alpini del Genova Centro dal 2007 al 2013 e torna a guidare le Penne Nere genovesi “con l’entusiasmo e lo spirito alpino che ci contraddistingue, al servizio della Comunità genovese. Mi garantisce tranquillità sapere di avere al mio fianco persone valide che conoscono molto bene il mondo alpino e su cui potrò sempre contare».

Nel corso del precedente incarico, tra gli altri Fusco ricorda il programma di restauro e recupero del monumento dedicato al Monte Grappa e alla leggendaria figura del Generale genovese del Genio Militare, Nicolò Alberto Gavotti. Come è noto il cippo è stato eretto per ricordare il Generale che con le sue intuizioni e la sua capacità innovativa e realizzativa ha dato un importante contributo alla vittoria nel primo conflitto mondiale, salvando molte vite di soldati e alpini impegnati nei vari fronti quali il Sabotino, il Priula e il Monte Grappa architettando le famose fortificazioni in caverna.

Il”Genova Centro” è il gruppo più numeroso della sezione ANA di Genova, tra i primi d’Italia, e mantiene alta la tradizione alpina in una regione di mare.

Più informazioni