Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: a Sestri nuova struttura per i cani in servizio con la Guardia di finanza

10 box singoli in zona aeroporto, per altrettanti "ausiliari" fondamentali per la ricerca di droga, denaro e tabacco

Più informazioni su

Genova. Una nuova struttura per ospitare i cani in servizio con la Guardia di Finanza verrà inaugurata questa mattina alle 11.15.

Il canile, ospitato presso la Caserma “Pizzanelli”, sede della Compagnia di Genova-Sestri, in via Aviatori d’Italia, è stato concepito secondo i più recenti standard di funzionalità ed è suddiviso in 10 box singoli per ospitare altrettanti “ausiliari” antidroga, antivaluta e da ricerca dei tabacchi lavorati esteri e nazionali, con un basamento di cemento armato e materiale isolante di alta qualità, una zona notte debitamente riscaldata e illuminata e di una zona giorno destinata al pasto degli animali.

Il nuovo complesso, inoltre, è stato dotato di un’adeguata area verde (concessa da Aeroporto di Genova, nell’ottica di collaborazione e di riqualificazione), esterna al perimetro della caserma e debitamente recintata, così allestita per garantire il fondamentale training delle unità cinofile e, ovviamente, lo svago degli stessi.

La struttura, all’avanguardia tecnologica, è dotata di un pannello di comando “touchscreeen” che consente il controllo delle luci, dei caloriferi e della somministrazione di acqua per le esigenze dei cani.

Per salvaguardare la salute degli animali da insetti vettori di malattie, sono state installate delle trappole luminose lungo tutto il perimetro del canile.

Le unità cinofile ospitate, dipendenti dalla compagnia pronto impiego, operano in tutta la provincia di Genova, con particolare attenzione nella sede aeroportuale e portuale, con attività mirate al quotidiano contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, all’illecita esportazione di valuta e al contrabbando di tabacchi.

Le stesse unità, su richiesta, vengono impiegate più volte a supporto di numerosissime attività eseguite dai locali comandi di polizia e carabinieri.

Il loro fiuto è spesso indispensabile, giova ricordare il recente sequestro nel porto di Genova di 2 tonnellate di cocaina, dove era presente il labrador Del.

Negli ultimi anni, a San Rocco di Camogli, i cani in servizio a Genova sono stati insigniti del “Premio internazionale di fedeltà del cane” per il servizi resi alla collettività.