Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Derby di Genova, Toti parla con il presidente di Lega A: “Non si giocherà di lunedì”

Quindi si disputerà o sabato 13 o domenica 14

Più informazioni su

Genova. Non si sa ancora se sabato 13 o domenica 14, ma una cosa è certa: il derby della Lanterna non si giocherà lunedì 15 aprile. Ad annunciarlo, dopo una telefonata con il presidente della Lega di Serie A Gaetano Micciché e con il sindaco di Genova Marco Bucci, è stato questa mattina il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a margine di una conferenza stampa.

Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della città

C’è quindi la certezza che “la Lega calcio cambierà la sua decisiona – dice Toti – si è presa l’impegno di cambiare la data, ma Micciché ha chiesto 48 ore per decidere quando posizionare il match”.

Si cercherà di far coincidere tutte le esigenze in tema di ordine pubblico – dalla concomitanza, alla domenica, della Mezza Maratona di Genova fino a le competizioni del campionato di vela – e quelle legate a diritti tv e gestione del campionato da parte della Lega di Serie A, ma senza penalizzare, come è accaduto recentemente per Genoa-Milan, i tifosi genovesi.

La triangolazione Toti, Bucci e l’incredibile numero di voci, non solo politiche, che dopo la notizia della decisione del Viminale avevano alzato gli scudi, è servita a qualcosa, questa volta. “Sampdoria-Genoa non si giocherà lunedì – spiega Toti – si giocherà certamente in un’altra giornata, tra sabato pomeriggio alle 18 e domenica sera. La data finale dipenderà da alcune partite che si devono giocare nei prossimi giorni ma la certezza è che per i tifosi sarà sicuramente una data più agevole perché sarà all’interno del fine settimana festivo e non in un lunedì lavorativo”.