Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cogoleto, evacuato l’asilo Don Milani, due case distrutte. Il punto con il sindaco Maurizio Cavelli

Due palazzine distrutte, i residenti sfollati saranno accolti in albergo

Più informazioni su

Genova.Un risveglio traumatico per Cogoleto, se qualcheduno è riuscito a dormire. L’incendio divampato della tarda serata di ieri, complice il forte vento, si è spinto nella zona urbana, provocando l’inferno.

Il bilancio è di circa una settantina di evacuati, tra cui 47 bimbi dell’asilo Don Milani, e due palazzine andate distrutte. Sul posto stanno operando una cinquantina di squadre dei Vigili del Fuoco, provenienti da tutte le province liguri. Le scuole sono chiuse.

“La situazione sta lentamente migliorando – racconta il sindaco di Cogoleto Maurizio Cavelli, raggiunto al telefono – questa mattina sono stati evacuati sono stati i ragazzi della Don Milani. Diverse vie sono ovviamente chiuse, come via Prino e via Gioiello e le strade in località Capieso. Al momento sono in azione due/tre canadair, e con il calar del vento sembra migliorare. I volontari di protezione civile stanno ripercorrendo il fronte di fuoco per bonificare. Due case sono state completamente bruciate e i residenti sistemati in albergo. Alle 10 faremo il punto e inizieremo la conta dei danni.”