Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Clima, Toti: “Liguria ha molto da insegnare ad ambientalismo peloso. Questa giunta ha sempre guardato all’ambiente”

Il commento del governatore alla vigilia della manifestazione internazione

Più informazioni su

Genova. “Questa Regione ha molto da insegnare anche all’ambientalismo più peloso che abbiamo incontrato in questi anni. Incontreremo i tecnici del ministero dell’Ambiente, come altre Regioni, nelle prossime settimane per concordare tutte le politiche più opportune di abbandono della plastica. Nei nostri mari, come è stato dimostrato, c’è più plastica che pesci, cosa che certamente non aiuta la salute, anche se non è l’unico problema”.

Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, alla vigilia dello sciopero globale per il clima risponde, intervistato dall’agenzia Dire: “La Regione Liguria si sta muovendo- assicura il governatore- ma lo abbiamo fatto fin dall’inizio del nostro mandato: per l’ambiente siamo stati una delle prime regioni a cancellare il bollo per le auto elettriche e ibride, agevolandone l’acquisto; dopo anni di incuria colpevole, siamo stati i primi a costruire un ciclo integrato dei rifiuti che non preveda inceneritori ma la raccolta differenziata e lo smaltimento dell’organico nei biodigestori”.

Insomma, conclude Toti, “questa è una giunta regionale che ha sempre guardato all’ambiente: anche le leggi che le opposizioni hanno strumentalmente additato come cementificatrici, in realtà guardano al recupero e alla rigenerazione urbana o alla sicurezza dei cittadini contro il dissesto idrogeologico”.