Urgente

Chiusure esercizi commerciali, Regione Liguria apre tavolo su lavoro e occupazione

Il vertice è stato convocato il 14 marzo. Presenti tra gli altri i curatori fallimentari e i sindacati

Manifestazione dipendenti Qui!Group

Genova. “Regione Liguria ha convocato per il 14 marzo il tavolo regionale che si occuperà dei lavoratori che hanno perso il posto in seguito al fallimento di alcune società della holding Qui! Group, vicenda che ha portato, tra le altre, alla chiusura di due storici locali del Centro e di Albaro”.

Lo comunica l’assessore all’Occupazione Gianni Berrino, che precisa: “Pur trattandosi di una vertenza di carattere nazionale, Regione Liguria ha seguito la vicenda Qui! Group fin dai primi istanti e ha partecipato a tutti i tavoli che la riguardavano. Ci auguriamo che come già successo per Ericsson, il Ministero, tramite l’agenzia Anpal servizi, possa farsi carico del destino occupazionale di tutte le persone coinvolte”.

Al tavolo, coordinato dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, saranno presenti, assieme all’assessore Berrino, rappresentanti di Comune di Genova, Confindustria, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil e i curatori fallimentari.

leggi anche
Manifestazione dipendenti Qui!Group
"fare qualcosa"
Lavoro, il commercio se ne va da Genova. L’accusa dei sindacati: “Istituzioni assenti”
Manifestazione dipendenti Qui!Group
Crac fogliani
Senza lavoro e senza ammortizzatori, i lavoratori Qui!Group manifestano davanti al Moody
inps
Contesto
Lavoro, Inps pubblica report ultimo semestre settore privato: diminuiscono contratti del 12%
cartello negozio chiusura cessata attività
Non benissimo
Occupazione, Liguria fanalino di coda dell’Europa: dal 2016 persi 13 mila posti di lavoro