Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Al Carmine sabato torna SeminAgenova: laboratori e incontri dedicati alla biodiversità

La campagna incontra la città tra laboratori, eventi e scambio di semi

Più informazioni su

Sabato 16 marzo il quartiere del Carmine ospiterà SeminAgenova, evento dedicato alla biodiversità e ai tanti saperi legati alla terra.

Una giornata per riscoprire il territorio e far conoscere le buone pratiche delle tante realtà che operano nel nostro entroterra. Sarà un omaggio alla stagione della semina che trasformerà l’area del Carmine in un punto d’incontro vitale e allegro tra il mondo della città e quello della campagna, con iniziative di ogni genere alla riscoperta dei prodotti d’eccellenza liguri.

Con il sostegno dell’assessorato al commercio e turismo del Comune di Genova e del Municipio I Centro Est, in un programma ideato dall’associazione CarMine – Cittadini in Movimento saranno presenti, fin dal mattino e per tutta la giornata residenti, scuole, associazioni del territorio e non solo, operatori e produttori, affiancati anche da “testimonial” d’eccezione: due mucche dell’unica razza ligure, la Cabannina, ospitate in un’area all’interno dei Giardini Rosina.

SeminAgenova si svilupperà attorno alla piazza del Carmine, piazza dell’Olivella, piazza della Giuggiola, salita di Carbonara e giardini Tito Rosina e proporrà racconti e testimonianze, laboratori, scambio dei semi, spettacoli, fiera mercato, visite guidate all’interno del quartiere del quartiere a cura degli studenti del liceo Classico C. Colombo, all’Albergo dei Poveri, alle serre di san Nicola e all’Orto botanico.

La suggestiva ex Abbazia di San Bernardino ospiterà racconti e testimonianze sul tema, ed in serata a partire delle 20, un concerto musicale. Balli popolari invece in piazza del Carmine nel tardo pomeriggio. Durante la giornata, a cura degli esercenti di piazza del Carmine, saranno presenti banchi per la distribuzione di street food.

L’assessorato al commercio e turismo sta lavorando in collaborazione con il Municipio Centro Est e l’associazione CarMine per la rivitalizzazione della zona: in quest’ottica verranno offerte nel corso della giornata due visite guidate gratuite, alle ore 10.30 e 15.30, lungo un itinerario alla scoperta del quartiere. La partenza è prevista dall’ufficio IAT di via Garibaldi dove un’ora prima saranno distribuiti i tagliandi gratuiti di partecipazione (per un massimo di 30 persone a visita). Lo IAT Mobile avrà sede nel quartiere per l’intera giornata di sabato 16 marzo.

Ma il lavoro del Comune va oltre la giornata di sabato: dopo l’apposizione di striscioni di benvenuto all’ingresso del quartiere, stanno per essere installati cartelli di segnaletica turistica della zona finora mai realizzati, verranno affisse mappe apposite in prossimità e al centro del Carmine e continueranno, in primavera, le visite guidate sperimentate durante la giornata di sabato.

«Vicini a chi valorizza il territorio della nostra regione con il proprio lavoro, vicini a un quartiere bellissimo che è nostra intenzione valorizzare al massimo – dichiara l’assessore al commercio e turismo Paola Bordilli – Il Carmine è ricco di fascino e lavoriamo affinché le occasioni per rivitalizzarlo, come questa di SeminaGenova, siano sempre più numerose”.