Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Via 30 Giugno chiusa e cantiere in lungo Bisagno Istria: le due vallate alle prese con code e ingorghi

La strada sulla sponda destra del Polcevera serrata per i lavori di demolizione di ponte Morandi. E tra Sciorba e Volpara si prospetta un mese di passione

Più informazioni su

Genova. Un’altra mattinata difficile per la viabilità genovese. In modo non inatteso, bisogna ammettere. La chiusura di via 30 Giugno, in Valpolcevera, a causa dei lavori di demolizione del moncone ovest di ponte Morandi, ha subito creato code a catena sul lungotorrente destro, con problemi per la viabilità già a partire dal ponte Divisione Alpina.

Scorrevole, almeno al momento (non questa mattina all’alba) il traffico in via Perlasca. Ma per imboccarla bisogna ricordarsi di svoltare e parecchie auto stanno rimanendo imbottigliate tra corso Perrone, Trasta e Borzoli. Ripercussioni anche sulla viabilità interna tra Bolzaneto e Rivarolo. E nella zona del casello autostradale.

Problemi che potrebbero durare ancora almeno fino a domani. La strada, teoricamente, resterà chiusa fino a domenica sera ma il traffico del weekend è molto più sostenibile.

Disagi anche in Valbisagno, ormai da lunedì, con l’apertura di un grosso cantiere in lungobisagno Istria. Nelle ore più calde della giornata, sul fronte della viabilità, le code iniziano all’altezza della Sciorba. Il cantiere, che comporta un restringimento di carreggiata, durerà almeno un mese.